Pallanuoto, la Rari Nantes Crotone sogna la serie A -VIDEO

Domani pomeriggio la prima partita delle semifinali dei playoff contro la Roma Zero 9 fuori casa

di Giuseppe Laratta
venerdì 8 giugno 2018
14:08
44 condivisioni

Sale l'entusiasmo in casa Rari Nantes Crotone: la formazione di pallanuoto pitagorica si prepara alle semifinali dei playoff che potrebbero dargli accesso alla serie A. La squadra guidata da mister Checco Arcuri si sta preparando con solerzia alla prima gara di andata che si terrà domani pomeriggio a Roma contro la Zero 9; il ritorno è previsto per sabato 16 giugno alla piscina olimpionica di Crotone.

«Adesso inizia un altro campionato – ha dichiarato il tecnico – perchè come in tutti gli sport, i playoff sono un'altra storia. Sarà una battaglia da giocare in otto tempi: entrambe le squadre saranno preparate e dovere. La differenza starà nell'affrontare la sfida con la testa e il cuore, caratteristiche che a noi non mancano. Abbiamo studiato gli avversari, conosco il collega Stefano Fonti, e abbiamo incontrato in amichevole l'Under 20 della Zero 9 Roma sabato scorso a Palermo: il primo round lo hanno vinto loro, speriamo che il secondo e terzo round (si riferisce alle gare di andata e di ritorno n.d.r.) saranno a nostro favore. Parliamo di squadre molto forti, sarà una battaglia sui nervi che sulle qualità dei singoli; la nostra squadra è al completo, tutti in forma, non ci sono acciacchi, e speriamo che sia di buon auspicio».

 

«E' la prima volta che raggiungiamo questo risultato – ha dichiarato il presidente Emilio Ape – l'anno scorso siamo ritornati in serie B dopo 41 anni, quest'anno abbiamo puntato in alto raggiungendo il secondo posto in campionato con un meritato playoff. Andiamo avanti, i ragazzi sono motivati, è un traguardo importante, e vedremo cosa ne verrà fuori da queste due partite». Non esiste solo il calcio nella città di Pitagora: esistono tante realtà sportive definite “minori”, ma che non sono inferiori a nessuno. E' il caso della Rari Nantes, formazione attiva da oltre 70 anni, che ha rappresentato e rappresenta un punto di riferimento molto importante per lo sport; proprio per questo, la squadra ha fatto un invito a tutta la comunità affinchè li sostenga nel match di ritorno che si giocherà sabato 16 giugno proprio a Crotone.

 

«Sarebbe un gran sogno – ha dichiarato il portiere Vincenzo Arcuri – la cosa più bella che ci si può aspettare: giocare con il proprio pubblico che ti sostiene ti dà una maggiore carica. Le tribune ci sono, la piscina è all'aperto e si sta freschi: invito tutti a venire a sostenerci, a farci sentire il proprio calore. Avere il pubblico sugli spalti sarebbe importantissimo per noi, e soprattutto bellissimo». Sicuramente i crotonesi coglieranno l'invito fatto dalla Rari Nantes e “invaderanno” la piscina olimpionica, palcoscenico di un grAnde sogno che si può realizzare.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: