MOTORI | Ferragina-Elia: connubio vincente sulla Santo Stefano-Gambarie

Il pilota catanzarese e la scuderia di Simeri sbaragliano la concorrenza sulle alture reggine. Secondo il sinopolese Rechichi. Terzo il siciliano Alessi

di Alessio Bompasso
lunedì 4 giugno 2018
14:01
8 condivisioni

Era il suo debutto ufficiale al volante della St09 Evo 18. Il bellissimo prototipo di casa Elia. Non ha deluso le aspettative. Francesco Ferragina vince la Santo Stefano-Gambarie, una delle cronoscalate più belle del panorama italiano. Secondo assoluto il giovanissimo Gaetano Rechichi, di Sinopoli, alla sua prima cronoscalata con una vettura sport. Sul gradino più basso del podio il siciliano Rosario Alessi su Peugeot 106 di gruppo E1-1600, alla sua prima partecipazione alla classica aspromontana. Fra le scuderie, vittoria per il Team “Piloti per Passione”, fondato e diretto da Giuseppe Denisi, figura molto impegnata nel motorsport reggino ormai da decenni.

 

Cronoscalata Santo Stefano-Gamabarie: i numeri

Quaranta i piloti alla partenza e tre le manche complessive, fra la doppia sessione di prove del sabato e la gara della domenica. Univoco l’impegno del Presidente dell’Aci Rc Santo Alfonso Martorano, del direttore Sandra Pagani, della Città Metropolitana, rappresentata dal consigliere Demetrio Marino e del sindaco di Santo Stefano d’Aspromonte, Franco Malara: riportare già dal 2019 la Santo Stefano-Gambarie ai fasti del passato, quando la cronoscalata reggina vantava record nazionali ed europei di partecipazione, con un roster di piloti alla partenza di eccezionale spessore.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: