Restyling Juventus, la squadra dice addio alle strisce bianconere

In cantiere una nuova divisa che avrebbe, al centro, una linea rosa per dividerla simmetricamente in due metà. Solo nella parte delle spalle, e lateralmente nei pantaloncini, verrebbe conservata la classica ripartizione bicolore

di Redazione
24 aprile 2019
13:54
29 condivisioni

Un rilancio di stile per la Juventus che starebbe per dire addio alle classiche strisce bianco e nere sulla divisa. L’indiscrezione, ancora non confermata dalla società, parte da alcune foto che sarebbero state scattate all’interno dell’Allianz Stadium con due modelli d’eccezione: Paulo Dybala e Federico Bernardeschi. Le immagini in questione sono state diffuse anche dal sito sportivo Footy Headlines sui suoi canali social.

La nuova divisa per «restare competitivi»

La nuova divisa avrebbe al centro una linea rosa per dividerla simmetricamente in due metà: una completamente bianca e una completamente nera. Solo nella parte delle spalle, e lateralmente nei pantaloncini, verrebbe conservata la classica ripartizione in strisce bicolori. Le strisce, più larghe e più strette ma in ogni caso sempre presenti hanno da sempre contraddistinto gli innumerevoli successi della Juventus.

Una scelta di restyling che fatto molto discutere i tifosi sul web, quelli juventini, nella maggior parte dei casi, nostalgici delle strisce bianconeri ma ha anche scatenato l'ilarità dei tifosi avversari, a cui la nuova maglia ricorda quella indossata dai fantini al Palio di Siena. Marco Nazzari, managing director Europe di Nielsen Sport, esperto di marketing sportivo, ha spiegato la strategia del club: «La Juve è l’unica società italiana ad aver capito che per restare competitivi bisogna diventare un entertainment company. Si può leggermente cambiare la propria natura, se il mercato lo chiede. Le franchigie Nba cambiano casacca con facilità e nessuno si lamenta, col tempo prevarrà la curiosità sulla diffidenza».

Novità importanti anche per la seconda maglia, quella da trasferta: sarà bianca con inserti rossi, per loghi e sponsor, e rosso sarà pure il pantaloncino. Per la terza divisa, si è scelto invece l' ''aero blue'', una vera rivoluzione di colori a cui tutti i tifosi dovranno ben presto abituarsi.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio