Crotone, gli ipovedenti salpano... con Omero -VIDEO

Si è tenuta questa mattina la passeggiata a bordo dei pedalò da parte di alcune persone con disabilità visiva che hanno riscoperto le bellezza marina grazie a una radiocronaca

di Giuseppe Laratta
sabato 28 luglio 2018
13:11
51 condivisioni

Riscoprire le bellezze del mare grazie a un giro sul pedalò: è la divertente esperienza fatta questa mattina da alcune persone ipovedenti a Crotone, grazie al progetto “Salpiamo con Omero”, giunto alla quarta edizione. Con la sinergia tra l'Unione Italiana Ciechi e la Lega Navale Italiana, si è voluto offrire questa passeggiata nello specchio d'acqua davanti la sede crotonese; grazie ad alcuni vhf posizionati su ogni mezzo, la voce di Enzo Colosimo ha raccontato quanto accadeva, descrivendo nei dettagli come una radiocronaca.

Un modo per far vivere il mare a chi, purtroppo, non riesce a goderselo in pieno; positivi tutti i commenti dei protagonisti della giornata. «Andare sul mare è sempre una meraviglia – ha dichiarato ai nostri microfoni una signora una volta ritornata in spiaggia – dovremmo farne ancora di più». «Una bellissima esperienza – ha commentato un'altra signora – anche per dimostrare che noi ipovedenti siamo persone normalissime, e che siamo capaci di fare questo e altro. E' stato un po' faticoso però ci siamo aiutati con l'equipaggio; la giornata ci ha aiutato perchè, fortunatamente, non c'è stato vento e il mare era calmo. Spero che questa sia da traino per un'altra esperienza da rifare il prossimo anno». «E' sempre una bella esperienza – ha dichiarato un altro viaggiatore – è una manifestazione che serve per fare vedere alla gente che anche noi non siamo da parcheggiare,e non gliela diamo vinta alla patologia, perchè altrimenti saremmo dei vigliacchi. Anche se una persona è incapace, si da sempre da fare».

Soddisfatto anche Luigi Palmieri, componente della commissione nazionale sport dell'Unione Italiana Ciechi e consigliere provinciale dell'associazione: «quest'anno siamo andati oltre le aspettative, per cui siamo felici e orgogliosi di aver fatto questa passeggiata. Speriamo che l'anno prossimo ci siano i presupposti per fare questa iniziativa a livello nazionale».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: