Cosenza-Sudtirol: le disposizioni sul traffico disposte da Palazzo dei Bruzi

Chiusura di Viale Magna Grecia, per raggiungere il San Vito-Marulla bisognerà percorrere esclusivamente Via degli Stadi

di Salvatore Bruno
sabato 9 giugno 2018
13:06
2 condivisioni

Ecco tutte le disposizioni sul traffico predisposte da Palazzo dei Bruzi, con apposita ordinanza, in previsione del nutrito afflusso di tifosi allo stadio San Vito-Marulla per la gara di ritorno dei playoff promozione Cosenza-Sudtirol, in programma nella serata del 10 giugno alle ore 20,30:

lungo Viale Magna Grecia, in entrambi i sensi di marcia, nel tratto compreso tra la rotatoria di raccordo con la ex Statale 19 Bis e la rotatoria all’altezza del ponte per Castrolibero, vengono istituiti il divieto di sosta con rimozione e il divieto di transito, dalle ore 17 fino all’una di notte;

lungo Via Formoso è istituito il divieto di transito veicolare e pedonale dalle ore 17 fino all’una di notte.

I veicoli provenienti o diretti a Castrolibero potranno percorrere Via degli Stadi mentre quelli diretti a Rende potranno percorrere Via Panebianco. I pedoni, per raggiungere lo stadio, dovranno obbligatoriamente percorrere Via degli Stadi.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: