A Cosenza arriva il simracing, il primo centro di guida virtuale sportiva

L’obiettivo di “eSport oN3”, unico in Calabria, è quello di proporre una qualità tecnologica in grado di riprodurre fedelmente il comportamento di un’auto 

di Sonia Miceli
30 dicembre 2019
14:22
99 condivisioni

Una grande novità rivolta agli amanti delle competizioni su assetto corsa: si tratta di "eSport oN3", il primo centro di simracing in Calabria, ovvero una guida simulativa-sportiva virtuale, che ha aperto il 15 dicembre scorso a Quattromiglia di Rende (alle spalle del Mc Donald’s, lato piramide).

Simracing, la guida virtuale sportiva

L’avanzare del tempo e della qualità tecnologica ha portato alla creazione di simulatori di guida in grado di riprodurre fedelmente il comportamento di un’auto. Questi vengono usati, negli altri Stati, non solo in qualità di step fondamentale per chi si appresta a prendere la patente, ma anche da ingegneri e piloti professionisti di tutto il mondo.

 

Il centro di simulazione eSport oN3, già in attività da pochi giorni, apre le porte a tutte quelle persone che vogliono provare le stesse emozioni che si avvertono in pista con la possibilità di prendere parte ad una gara contro i migliori piloti virtuali del mondo, o quelli di Formula 1, quali Robert Kubica, Max Verstappen e Lando Norris, è semplicemente indescrivibile.

 

L’attività si avvale dell’uso di volanti di alta qualità e di pedaliere con frizione, acceleratore e freno. Due delle sette postazioni presenti, poi, sono dotate di cambio manuale ad H. Il centro offre la possibilità di familiarizzare con la condotta della vettura in pista e cambio marcia anche a chi deve conseguire l’esame di patente B. In sede è quindi possibile sfidarsi con gli amici, in campionati o singole gare sui circuiti più famosi, riprodotti con estrema fedeltà.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio