SERIE B | Cosenza ko a Benevento nell'anticipo

I rossoblù cadono al Vigorito e interrompono la striscia di risultati utili consecutivi

di Redazione
26 aprile 2019
23:29
6 condivisioni

Nell’anticipo della 35ª giornata del campionato di Serie B il Cosenza fallisce a Benevento la possibilità di portare a quattro la striscia di risultati utili consecutivi ma soprattutto non mette ancora in cassaforte la salvezza matematica.

Primo tempo vivacissimo al Vigorito

Allo stadio “Ciro Vigorito” finisce 4-2 per i padroni di casa avanti per due reti a zero già al 28’ grazie alle reti di Bandinelli (25’) e Caldirola. La reazione del Cosenza, autore di un buon primo tempo, non si fa comunque attendere: i rossoblù riaprono i giochi al minuto 38 con Daniele Sciaudone che ribatte in rete un colpo di testa di Embalo finito sul palo. Tre minuti più tardi è la volta di Tutino bucare la porta difesa da Montipò da distanza ravvicinata.

Il Cosenza attacca ma passano i locali

Anche nella ripresa le due squadre giocano a viso aperto. Gli ospiti mettono in difficoltà i padroni di casa ma a spuntarla sono i locali che al 10’ passano nuovamente in vantaggio con Armenteros che, sugli sviluppi di un corner, devìa fortunosamente la palla in rete con il ginocchio e batte Perina. Al 36’ la parola fine la scrive Coda che insacca di testa un invitante cross servito da Insigne.

Il Cosenza tornerà di nuovo in campo per il prossimo match mercoledì 1 maggio alle ore 15: avversario del 36° turno sarà il Venezia.

Benevento – Cosenza 4-2

BENEVENTO: Montipò; Gyamfi, Antei (1′ st Volta), Caldirola, Letizia; Del Pinto (9′ pt Tello), Viola, Bandinelli; Insigne; Coda, Armenteros. A disp.: Gori, Zagari, Di Chiara, Improta, Buonaiuto, Cy, Ricci, Asencio, Crisetig, Vokic. All. Bucchi.
COSENZA: Perina; Capela, Dermaku, Hristov (10′ st Idda); Baez, Bruccini, Palmiero (15′ st Garritano), Sciaudone (26′ st Mungo), D’Orazio; Tutino, Embalo. A disp.: Saracco, Litteri, Schetino, Maniero, Trovato, Bittante. All. Braglia.
ARBITRO: Di Martino di Teramo (Soricaro – Cangiano).
MARCATORI: 25′ pt Bandinelli (B), 28′ pt Caldirola (B), 38′ pt Sciaudone (C), 44′ pt Tutino (C), 8′ st Armenteros (B), 36′ st Coda (B).
NOTE: Serata gradevole, terreno di gioco in buone condizioni, presenti nel settore ospiti circa 700 tifosi rossoblù. Al 14′ st allontanato dalla panchina il ds dei padroni di casa Pasquale Foggia. Ammoniti: Dermaku (C), Letizia (B), Coda (B). Angoli: 5-4 (pt 3-2). Recupero: 3′ pt.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio