CALCIOMERCATO | Pochi sussulti e tanti rifiuti. Ecco il mercato del Crotone

Il club pitagorico si è visto recapitare tanti “no” nelle ultime ore di contrattazioni. Da Cassano a Maxi Lopez, in parecchi hanno declinato l’invito. E Nicola resta perplesso

di Alessio Bompasso
1 febbraio 2017
13:49
Condividi
Davide Nicola
Davide Nicola

Tanti rifiuti pochi sussulti e qualche bella speranza. Ecco il mercato di riparazione del Crotone. Da Cassano a Maxi Lopez, da La Mantia a Ninkovic passando Mbaye e Camillo Ciano, tutti, nelle ultime ore di contrattazioni hanno declinato l’invito del club pitagorico che paga inesperienza, mancanza di sotircità e latititudini. E’ sfumato anche Budimir, corteggiato fino all’ultimo. La Sampdoria lo ha blindato.

 

Quello che i tifosi pitagorici avevano chiesto ai massimi dirigenti del Crotone per Palladino ma il fantasista di Mugnano alla fine è andato via tornando tra le braccia di Juric e del Genoa che non lo aveva mai dimenticato.

 

Hanno fatto le valige anche Fazzi, Gnahorè e Salzano. E’ rimasto Tonev, praticamente già a Benevento (aveva fatto anche le visite mediche) ma clamorosamente rientrato nei ranghi rossoblu. E poi gli arrivi. Pochi, pochissimi e di prospettiva. Acosty, già in rosa da qualche giorno, Zavan piccolo gioiello proveniente dal Pordenone e l’attaccante sloveno Kotnik. Un autentico sconosciuto. Lo era anche Budimir quando è sbarcato in Calabria. La speranza dei tifosi pitagorici è che faccia lo stesso percorso del croato. Un anno fa l’obiettivo era la Serie A. Oggi è restarci.

 

Alessio Bompasso

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio