BASKET | La Viola Reggio punta Catania: la corsa al primato continua

La grinta del playmaker Vitale in vista della delicata trasferta in terra etnea. I siculi vengono da una buona prestazione contro Matera

di Redazione
venerdì 8 febbraio 2019
15:34
1 condivisioni

In casa Viola è tempo di campionato. All’orizzonte la sfida contro l’Alfa Catania. A suonare la carica il playmaker neroarancio, Vitale: «Veniamo da tre vittorie consecutive, siamo stati bravi ad ottenere tre successi in una settimana caratterizzata da tanti problemi fisici. Non erano assolutamente scontati. Adesso siamo concentrati sulla gara di Catania, una squadra che ha bisogno di vincere per sperare nella salvezza, sarà una trasferta difficile dove servirà la massima concentrazione».

Minutaggio e numeri di una crescita continua. «C’è ancora tanto da lavorare, non posso accontentarmi di quanto fatto sino ad ora. Il mio ruolo è cambiato, mi sono fatto trovare pronto, abbiamo modificato il nostro assetto e per qualche infortunio le rotazioni sono spesso cambiate. Io sono contento, sono convinto che devo continuare su questa strada per raggiungere importanti obiettivi personali e di squadra».

La squadra è motivata, il secondo posto (virtuale) ha rilanciato la corsa verso la migliore posizione finale. «Nel girone d’andata abbiamo ottenuto sette successi consecutivi, adesso abbiamo uno score di sette vittorie nelle ultime otto gare nonostante un giocatore in meno. Questi risultato ci danno la consapevolezza giusta, possiamo dare fastidio a tutti. Dobbiamo continuare a lavorare, sappiamo che ogni vittoria può essere decisiva per recuperare i tre punti di penalizzazione e puntare alle primissime posizioni della classifica».

Qui Catania: L’obiettivo in casa Alfa Catania è quello di ripetere la buona prestazione offerta contro Matera, specialmente nel secondo tempo quando la squadra catanese ha gettato sul campo cuore, grinta ed aggressività creando più di un grattacapo ai lucani. Il tecnico Massimo Guerra, domani, dovrebbe poter contare sul prezioso recupero del lungo Simone Gatti, reduce da un infortunio. 

Fischio d’inizio: Al PalaCatania di corso Indipendenza palla a due alle ore 18,30 (arbitri Moreno Mirko Di Franco di Bergamo e Michel Bavera di Desio-MB).

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: