Dalla Calabria ai mondiali di Abu Dhabi: al via l’avventura di tre giovani lametini

Nei prossimi giorni verranno ricevuti dai presidenti di Camera e Senato e da quello del Consiglio. Poi voleranno negli Emirati per sette intensi giorni di gara all’interno delle Special Olympics

di Tiziana Bagnato
martedì 5 marzo 2019
17:36
1103 condivisioni

E’ tutto pronto per l’inizio dell’avventura degli atleti speciali della Lucky Friends convocati per i mondiali delle Special Olympics ad Abu Dhabi. Miriam, Christian e Alessia, tutti e tre lametini, partiranno domani. Prima tappa a Roma dove la delegazione italiana, composta da 156 persone tra atleti e tecnici, verrà ricevuta a Palazzo Madama dalla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

 


Il sette marzo, invece, gli atleti parteciperanno alla conferenza stampa di presentazione della Delegazione alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò, e del presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli. Successivamente i ragazzi andranno a Palazzo Montecitorio, per il saluto del presidente della Camera Roberto Fico e quello del Consiglio Giuseppe Conte.

 


I giochi olimpici prenderanno ufficialmente il via il 14 marzo ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, e si concluderanno il 21. Sette giorni di gare in 24 discipline sportive: calcio, badminton, pallacanestro, beach volley, bocce, pallamano, ping pong, tennis e pallavolo, gare di atletica, ciclismo, kayak, nuoto in acque libere, pattinaggio a rotelle, vela, nuoto e triathlon. E poi ancora equitazione, judo, ginnastica artistica e ritmica. A completare l’elenco ci sono il bowling, il golf e il powerlifting.

 


Si attendono circa sette mila atleti Special Olympics.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: