Bagni inagibili al San Vito-Marulla, ancora nessun intervento

Nuovo sopralluogo allo stadio da parte della Commissione sport di Palazzo dei Bruzi dopo i danneggiamenti a seguito del derby Cosenza-Catanzaro

di Salvatore Bruno
lunedì 16 aprile 2018
15:09
1 condivisioni
Stadio di Cosenza
Stadio di Cosenza

La Commissione consiliare sport di Palazzo dei Bruzi, presieduta dal consigliere comunale Gaetano Cairo, ha effettuato un nuovo sopralluogo allo stadio San Vito-Marulla, constatando il protrarsi della inagibilità dei servizi igienici del settore ospiti, danneggiati durante il derby tra Cosenza e Catanzaro, nonostante la sollecitazione a provvedere rivolta alla società rossoblù. Cairo si è detto preoccupato della situazione, anche in vista della prossima sfida casalinga contro il Rende del 22 aprile prossimo.

 

«Come si ricorderà – ha dichiarato tra l’altro - i tecnici del settore infrastrutture del comune di Cosenza avevano accertato che erano stati divelti sia i collegamenti di adduzione che quelli di deflusso dell'acqua, con enormi disagi dovuti alle infiltrazioni che ne erano conseguite anche nella zona sottostante a quella dove sono ubicati i servizi igienici. Insieme a tutti i componenti della commissione sport – ha aggiunto Gaetano Cairo – rivolgo pertanto un nuovo appello alla società del Cosenza Calcio affinché si intervenga al più presto».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream