AUTOMOBILISMO: LA 'COPPA SILA' PRONTA A PARTIRE

La storica salita cosentina, valida per il Trofeo Nazionale Velocità Montagna, prenderà il via ufficialmente domani con le verifiche tecniche. Sabato le prove e domenica la gara. Cento i piloti alla partenza

10 luglio 2014
00:00
Condividi

COSENZA - Tutto è pronto per la XXXVI edizione della manifestazione sportiva “Coppa Sila – Trofeo Nazionale Velocità Montagna”. Cresce l’attesa per la storica gara, organizzata dall’Automobile Club di Cosenza, che avrà luogo nel weekend dell’11, 12 e 13 luglio. Un appuntamento che torna dopo quattordici anni ma da sempre protagonista dello scenario automobilistico nazionale, un vero e proprio punto di riferimento nel settore. Terminate le iscrizioni dei piloti, circa 100 partecipanti, al via le verifiche tecniche che saranno effettuate venerdì 11 luglio alle 15.00 su Viale Parco G. Mancini – altezza ITIS Monaco, aperte anche al numeroso pubblico di appassionati che vorrà assistere. L’Aci e la Csai hanno nominato uno staff di Commissari Sportivi ad hoc presieduto da un decano della Federazione, Carlo Bellintani di Mantova, uno dei Commissari Sportivi Nazionali più anziani della Federazione, che data la sua lunga esperienza nel settore della Velocità in salita saprà ben valutare lo standard tecnico della manifestazione. Mentre lo staff dei Commissari tecnici sarà diretto dal siciliano Michele Conte. La direzione di Gara è affidata a Massimo Minasi che in questa gara ha curata e curerà ogni particolare per far sì che la sicurezza dei piloti e del pubblico sia al top e sarà coadiuvato magnificamente da un numero cospicuo di ufficiali di gara, di alta professionalità, dell'albo dell’Aci di Cosenza. Si accende la sfida tra i big del TIVM tra Scola Jr, Cubeda, Cassibba, e Lombardi,  si potrebbe inserire il forte driver Francesco Ferragina ed il calabrese Nicoletti. Grande attesa anche nel trofeo Assominicar con Pezzolla, Mercuri e Antonio Ferragina tutti in lotta per il campionato nazionale.  Un percorso lungo 11,9 Km aprirà i battenti sabato 12 luglio con le prove ufficiali. Allestita per l’occasione, una nuova zona Paddok prevista in due aree private e recintate messe a disposizione dal Salumificio San Vincenzo posto a ridosso della partenza. L'area riservata permetterà una migliore dislocazione delle vetture è sarà servita da ogni confort (area food - wc ). Domenica 13 luglio prima dello start, percorreranno i tornanti della Coppa Sila un nutrito numero di Ferrari . Alle ore 10.00 la parola passerà definitivamente ai motori ed al cronometro quando il direttore di Gara Minasi, darà il via. Terminata la gara, alle ore 17.00, si terrà la Cerimonia di premiazione presso il Pattinodromo di Celico, con la madrina d’eccezione Elisabetta Gregoraci che entusiasta ha dichiarato: “ E’ un piacere ritornare nella mia terra e dare un contributo ad una manifestazione importante per questa regione. Un contesto che conosco molto bene, che mi fa sentire a casa e che mi lega alla passione di mio marito Flavio”. Sarà proprio lei, a consegnare al vincitore assoluto il trofeo Memorial “Corradino Aquino”.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio