Max Mazzotta presenta Giangurgolo al Rendano

VIDEO | La maschera calabrese della commedia dell'arte in uno spettacolo rappresentato a Cosenza dalla compagnia Libero Teatro

di Salvatore Bruno
sabato 2 marzo 2019
13:39
30 condivisioni

Giangurgolo, maschera calabrese della Commedia dell’Arte, in occasione del carnevale arriva sul palco del Rendano protagonista di una rappresentazione scritta e diretta da Max Mazzotta e messa in scena dalla compagnia Libero Teatro. In questa commedia, Giangurgolo Principe di Danimarca, la maschera calabrese si intreccia con il personaggio shakespeariano di Amleto. Lo spettacolo, in programma domenica pomeriggio 3 marzo alle 18, è inserito nella rassegna L’Altro Teatro patrocinata dall’amministrazione di Palazzo dei Bruzi. La presentazione dello spettacolo nell’intervista a Mazzotta realizzata da Salvatore Bruno

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: