Requisite 25mila mascherine all'Asp di Cosenza: saranno spedite al Nord

I pezzi erano pronti per la consegna, ma sono state dirottate verso gli ospedali lombardi. Zuccatelli non ci sta: «Mancano anche ai nostri medici»

di Salvatore Bruno
20 marzo 2020
10:40
4186 condivisioni

L’Asp di Cosenza aveva ordinato 50 mila mascherine ad una ditta di Napoli, di cui 25 mila già in consegna. Ma la Protezione Civile le ha requisite per destinarle agli operatori sanitari degli ospedali lombardi, mandando su tutte le furie il commissario Giuseppe Zuccatelli

Le rimostranze del manager

«Ho protestato con il Ministero della Salute – dice il manager dell’Azienda Sanitaria Provinciale raggiunto telefonicamente – adottando toni civili ma perentori, perché anche i nostri medici sono privi dei dispositivi di protezione. Ne stiamo acquistando anche piccoli quantitativi di venti-trenta pezzi perché si tratta di articoli preziosi e ormai introvabili».

Roba da mercato nero

Mi sembra un mercato nero dei tempi della guerra – aggiunge – e questo sistema di requisire i prodotti alla fonte sta diventando una preoccupante abitudine».

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio