Tumore al seno, a Catanzaro una linea telefonica per donne con sospette neoplasie

Tempi rapidi come strategia per combattere il cancro. Sarà fissata entro tre giorni una visita congiunta con il chirurgo senologo ed il radiologo interventista

di R. G.
30 settembre 2019
16:25
9 condivisioni

Dal primo settembre è attivo, presso la Breast Unit dell’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro, un numero telefonico dedicato (0961/88324) che potrà essere utilizzato dalle donne che noteranno la rapida insorgenza di un nodulo sospetto al seno. Il personale che risponderà al telefono, in caso si constati il forte sospetto di neoplasia della mammella, organizzerà entro tre giorni, previa consegna di un’impegnativa, con classe di priorità urgente,  una visita congiunta con il chirurgo senologo ed il radiologo interventista che eseguiranno visita senologica, ecografia ed eventuale mammografia ed esame microistologico che verrà inviato agli anatomo-patologi  dedicati. Questi entro sette giorni daranno una diagnosi alla patologia e consentiranno la giusta terapia in tempi rapidi.

Breast Unit

Nell’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio è, infatti, già attiva la Breast Unit, un gruppo multidisciplinare formato da diverse figure professionali in grado di prendere in carico le donne affette da cancro della mammella, seguirle e curarle, sia nel corpo che nello spirito. Chirurghi, radiologi, anatomopatologi, oncologi medici, radioterapisti, psicologi, ingegneri biomedici ed ancora fisioterapisti, infermieri dedicati, data  manager, case manager, coordinati dal dottore Francesco Abbonante, direttore del Dipartimento di Chirurgia del nosocomio: tutti a formare una sola unità operativa che si dedichi al benessere della paziente affetta da cancro della mammella. Questa realtà, fortemente voluta dalla Direzione Aziendale, viene spinta da Eusoma, organizzazione di livello europeo che coordina i centri per la lotta contro il cancro della mammella, e viene appoggiata dalla Struttura commissariale, nella persona del generale Saverio Cotticelli, che attualmente governa le sorti della sanità calabrese e che ne consente un completamento dello sviluppo organizzativo in questo difficile momento di congiuntura.  

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

R. G.
Giornalista

Rossella Galati è nata a Catanzaro nell'estate del 1983. Avvocato e giornalista.

 

Inizia la sua carriera nel mondo dell'informazione nel 2006. Ha lavorato per diverse e...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio