Giornata della psicologia, a Villa San Giovanni la terza edizione

VIDEO | La tematica di quest'anno è l'ascolto. Tre professioniste gratuitamente, fino a venerdì, offriranno le proprie consulenze ai cittadini. Il vicesindaco Richichi: «Siamo al fianco della comunità»

di Redazione
mercoledì 10 ottobre 2018
14:38
23 condivisioni

Il comune di Villa San Giovanni scende in campo per i cittadini. In occasione della terza edizione della giornata nazionale della psicologia, gli studi delle dottoresse Rossetti, Ripepi e De Gregorio, con le proprie equipe, operando in perfetta sinergia aderiscono all’iniziativa aprendo il loro studio alla cittadinanza da oggi pomeriggio, fino alle 19, a venerdì 12 ottobre (ore 15-21). L’argomento di quest’anno è l’ascolto come fondamentale strumento di aiuto e di sviluppo umano e sociale, dove lo psicologo promuove nei suoi interventi la capacità di ascolto della persona, della comunità e delle organizzazioni. Scopo dell’iniziativa, che ormai da tre anni si ripete, è proprio quello di sensibilizzare i cittadini rispetto alla figura dello psicologo, superando quella che per molti anni è stata rappresentata nell’immaginario collettivo come il professionista che interviene solo in casi gravi di disagio psichico e mentale.

 

La figura dello psicologo oggi più che mai è presente in tutte le realtà lavorative, dalla scuola alla famiglia e in tutti i contesti sociali compresi gli enti pubblici. Lo spettro di intervento è molto ampio e molto vicina alla realtà quotidiana che tutti noi viviamo e tante volte piccole strategie e suggerimenti dello psicologo possono migliorare la qualità della vita. Per questa tre giorni fondamentale è stata l’attenzione dell’amministrazione comunale e, in particolare, degli assessorati alla salute e politiche sociali guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi che da sempre è molto sensibile a queste tematiche, e alla sinergia con gli studi e la scuola. È un appuntamento costruttivo e inclusivo per la città che offre la possibilità a tutti di avvicinarsi a un mondo che spesso viene visto come lontano dalle esigenze quotidiane ma che invece può essere utile e fondamentale nell’affrontare con maggiore consapevolezza la vita di tutti i giorni. «Le professioniste – ha dichiarato alla nostra testata il vicesindaco- gratuitamente metteranno a disposizione della comunità le loro professionalità ed è per questo che invito la cittadinanza a prendere parte all’iniziativa. Noi come comune ci siamo, siamo qui al fianco di tutta la comunità, soprattutto di chi ha più bisogno».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: