Expo Senior e Junior, tre giorni di divulgazione medico-scientifica

VIDEO | La kermesse è in programma dal 4 al 6 ottobre a Cosenza, nel Chiostro di San Domenico. Screening gratuiti per i visitatori

di Salvatore Bruno
lunedì 1 ottobre 2018
17:53
Condividi

Da giovedì 4 ottobre a sabato 6 ottobre torna a Cosenza, per la sua V edizione, Expo Senior e Junior, l’iniziativa di divulgazione medico-scientifica e di sensibilizzazione sociale sui tema della terza età, della famiglia e del rispetto per la vita e la salute, in programma quest'anno al Chiostro di San Domenico.

Un focus sulla terza età

La manifestazione, vero e proprio focus sulla terza età, ma con confronti anche con le nuove generazioni e, per la prima volta, con una sezione dedicata ai baby, è stata presentata ufficialmente nel corso di una conferenza stampa, in coincidenza con la celebrazione della giornata internazionale degli anziani, istituita dall’ONU nel 1990. Al timone di Expo Senior e Junior c'è Maria Brunella Stancato, manager del terzo settore e ideatrice dell'evento.

 

Buone pratiche per una vita sana

Il Comune di Cosenza, rappresentato dal sindaco Mario Occhiuto e dall’assessore Loredana Pastore, è tra gli enti patrocinanti della manifestazione, in linea con il percorso intrapreso dall’amministrazione per rendere la città sempre più a misura d’uomo. Particolarmente nutrito il programma dell'Expo, suddiviso anche quest'anno per aree tematiche e che avrà come leit-motiv quello della famiglia, autentico perno sul quale dovrà svilupparsi il pieno convincimento che la buona salute si ottiene solo se si coltiva un campo di buone maniere, cibo sano, prevenzione, sport, divertimento e tanti sorrisi.

Screening gratuiti per i visitatori

Particolarmente atteso, per lo spessore dei due relatori, il convegno, in programma sabato 6 ottobre, alle ore 11,15 sulle nuove frontiere dell’ortopedia. Interverrano Francesco Iacono, chirurgo ortopedico dell’Istituto Humanitas di Milano e Massimiliano Mosca, anch’egli chirurgo ortopedico del Rizzoli di Bologna. In particolare il dottor Iacono, cosentino, è il chirurgo ortopedico che sta contribuendo a disegnare, con l'equipe del prof. Maurilio Marcacci, gli orizzonti futuri della chirurgia rigenerativa in ambito ortopedico, conducendo una serie di ricerche sulle cellule staminali e sul loro impiego nella cura di patologie collegate all'usura della cartilagine articolare. Funzioneranno, inoltre, dei veri e propri gabinetti medici finalizzati alla prevenzione delle malattie, con la misurazione gratuita dell’ipertensione arteriosa, dell’udito, della glicemia.

Laboratori del gusto e tradizioni musicali

Gli aspetti della divulgazione medico-scientifica del programma sono stati illustrati dal direttore scientifico Giovanni Misasi, presidente dell'Associazione Biologi Senza Frontiere. Negli aspetti organizzativi è poi entrata Rosellina Arturi. La direttrice artistica dell'Expo si è soffermata anche sugli aspetti ludici del programma, ricordando i laboratori del gusto, il defilè di moda, organizzato in collaborazione con For Lady e il suo patròn Ermanno Reda e riservato alle signore over 45 e l'esibizione dei Quadriglieri del Savuto, formazione di 26 elementi che ha riportato in auge una tradizione musicale come la quadriglia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: