Prevenzione e soccorso, i volontari dell'Ordine di Malta a LaC Salute

VIDEO | ll gruppo di Catanzaro si presenta nel corso della rubrica di LaC Tv. In studio: Marika Biamonte, Saverio Salerno e Saverio Tripodi

di R. G.
10 febbraio 2019
15:40
233 condivisioni

Portare assistenza e pronto soccorso alle persone in stato di necessità, è questo uno degli obiettivi del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta che in Italia conta oltre 4500 volontari, con circa 800 medici, infermieri, psicologi, più di 115 gruppi e sezioni, per quasi 50 anni di storia. Nell'ultima puntata di LaC Salute, la rubrica di LaC tv curata da Rossella Galati in onda ogni mercoledì e venerdì alle 13.30 e alle 20.00, è stato presentato il gruppo di Catanzaro rappresentato dal responsabile sanitario Marika Biamonte, dal capogruppo Saverio Salerno e dal capo raggruppamento e responsabile rapporti esterni Saverio Tripodi.

 

Un'occasione per sottolineare l'impegno del Cisom nella promozione della cultura della prevenzione attraverso un progetto che prevede visite specialistiche gratuite per persone che vivono particolari situazioni di disagio, presso gli ambulatori dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, per bambini e adulti, in collaborazione con altre realtà associative del territorio. «In Calabria siamo più di 200 volontari - ha spiegato Tripodi - con gruppi a Soverato, Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria, Rosarno e Rossano. Contiamo a breve di poter aprire anche dei punti su Crotone, Vibo Valentia e Lamezia Terme. Qui sono già presenti dei volontari, bisogna strutturarli raggiungendo un determinato numero di elementi e poi procedere con la formazione per renderli autonomi». 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

R. G.
Giornalista
Rossella Galati è nata a Catanzaro nell'estate del 1983. Avvocato e giornalista.   Inizia la sua carriera nel mondo dell'informazione nel 2006. Ha lavorato per diverse emittenti televisive regionali quali Telespazio Tv, dove ha lanciato e condotto numerose trasmissioni ed è stata volto del tg, Teleuropa Network, Esperia Tv, iTv.   È stata corrispondente per il quotidiano Calabria Ora, per il mensile Kalabrians e dal 2008 è direttore responsabile della rivista Liber@mente. Negli anni ha ricoperto il ruolo di addetto stampa per diversi e importanti eventi culturali.   Impegnata nel sociale, è stata responsabile del gruppo giovani Avis della Provincia di Catanzaro. Nel 2008 ha ricevuto a Bovalino il "Pericle d'oro per il giornalismo".   È una apprezzata presentatrice di eventi su tutto il territorio regionale.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio