Terranova da Sibari città cardioprotetta: donato un defibrillatore

Lo strumento salvavita è stato installato dall’amministrazione Lirangi nella centralissima sede della polizia municipale. Si tratta di un regalo della farmacia cittadina

di Marco  Lefosse
27 giugno 2019
15:18
349 condivisioni

Terranova da Sibari è una città cardioprotetta. Un defibrillatore è stato donato all’Amministrazione comunale della cittadina della Piana dal gestore della farmacia cittadina, Letizia Perciaccante. Scopo dell’iniziativa è quello di garantire alla comunità terranovese un punto di primo intervento salvavita pubblico che sarà installato nei pressi della centralissima sede della polizia municipale.

Alla cerimonia di consegna, avvenuta ieri nei pressi della sede operativa dei vigili urbani, erano presenti, insieme alla donatrice, il sindaco Luigi Lirangi, l’assessore alla sanità, Belinda Simona Di Stasi e l’agente della pm Adelia Fiore.

«Un presidio sanitario piccolo ma importante»

«Ringraziamo la farmacista Perciaccante per il nobile gesto compiuto nei confronti dei nostri» ha detto il primo cittadino ai margini dell’iniziativa, ribadendo che «si tratta dell’ennesimo risultato di un percorso sviluppato in questi anni e che ci permette oggi di avere un presidio importante dal punto di vista medico-sanitario nel nostro Comune per poter intervenire con prontezza e celerità in caso di bisogno».

«Ora serve consapevolezza e partecipazione»

«Sappiamo che la disponibilità di questi dispositivi a volte può segnare la differenza tra la vita o la morte - ha  aggiunto l’assessore Di Stasi, nel corso della cerimonia - ovviamente oltre alla diffusione dei macchinari è necessario predisporre di pari passo un’adeguata formazione di persone che sia in grado, all’occorrenza di utilizzarli. È fondamentale, infatti, che tutta la cittadinanza partecipi attivamente a questo progetto per far sì che alla dotazione dei defibrillatori si accompagni una diffusa cultura della prevenzione».

Alla dottoressa Letizia Perciaccante, in segno di riconoscimento per un gesto che premia la cittadinanza attiva, l’amministrazione comunale ha voluto consegnare una targa di merito, fa seguito a uno specifico atto deliberativo con il quale è stato motivato tale riconoscimento da parte della giunta comunale. «Crediamo di rientrare fra i comuni virtuosi nel campo della prevenzione sanitaria - ha chiosato il primo cittadino di Terranova da Sibari - e tutto ciò ci inorgoglisce e ci spinge a proseguire in questo percorso di sensibilizzazione, non solo verso la nostra cittadina ma anche e soprattutto nei confronti degli abitanti del comprensorio».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Marco  Lefosse
Giornalista
Sono Marco Lefosse, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2011 e Idealista nel DNA. Appena diciottenne scrivo alcuni brevi contributi sulla nuova esperienza della giovane destra calabrese per Linea, il giornale di Fiamma Tricolore diretto da Pino Rauti, e per i settimanali il Borghese e lo Stato. A gennaio del 2004 inizio a muovere i passi nei quotidiani regionali. Il mio primo “contrattino” da collaboratore lo firmo con il Quotidiano della Calabria. Nel 2006 lascio il Quotidiano e accolgo con entusiasmo l’invito dell’allora direttore de La Provincia Cosentina di  Genevieve Makaping ad entrare nella squadra della redazione ionica. Nel 2008 arriva il primo vero contratto giornalistico con Calabria Ora. Un’esperienza bellissima che ha forgiato e ben temperato la mia penna. Con onore ho lavorato, ininterrottamente fino al fallimento di questo splendido progetto editoriale nel 2014, per raccontare sempre e a tutti i costi le verità della mia città e del territorio. Parallelamente all’esperienza di Calabria Ora, nel 2011, il neo Sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, mi vuole come consulente nello staff dei collaboratori di fiducia. Nel luglio  del 2013, insieme alla collega Giusj De Luca (oggi anche mia splendida compagna di vita), fondo la CMP Agency, una giovane realtà di consulenza per la comunicazione ed il marketing. E nel gennaio 2014 proprio alla CMP è affidato il servizio di Ufficio stampa e Comunicazione istituzionale del Comune di Rossano. Ad Ottobre dello stesso anno, come consulente, seguo la campagna elettorale regionale del candidato Giuseppe Graziano. Dal 2014, chiusa la lunga parentesi dell’informazione con Calabria Ora, insieme alla nuova realtà di CMP Agency mi occupo esclusivamente di comunicazione istituzionale/commerciale e di marketing. Da Aprile 2018 fa parte della meravigliosa famiglia di LaC come corrispondente per i territori dell’alto Jonio calabrese e della neonata Corigliano-Rossano terza città della Calabria.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio