Quando il volontariato diventa cura, l'esperienza dell'Ardos e dell'Acmo

Il ruolo delle associazioni che affiancano le strutture sanitarie. Se ne parla a LaC Salute con il direttore del Centro Clinico San Vitaliano, Bonaventura Lazzaro

di Redazione
mercoledì 26 settembre 2018
17:10
Condividi

Il tema dell’integrazione tra i servizi sanitari e il ruolo del volontariato è stato al centro della nuova puntata di LaC Salute, in onda ogni mercoledì e venerdì alle 13.30 e alle 20.00 su LaC tv canale 19. Ad approfondire l'argomento è stato il direttore del Centro Clinico San Vitaliano di Catanzaro Bonaventura Lazzaro, ospite di Rossella Galati, che ha ribadito l'importanza del volontariato come risorsa insostituibile,
purchè frutto di un adeguato percorso di formazione soprattutto nel caso dei "volontari oncologici". Rispondere a esigenze complesse che attengono alla sfera sanitaria ma anche al bisogno di relazione, solidarietà, inclusione e assistenza spirituale non è infatti cosa semplice, come hanno testimoniato anche i presidenti delle associazioni ACMO, associazione calabrese malati oncologici Ida Paonessa Onlus, e ARDOS, associazione regionale donne operate al seno, rispettivamente Aldo Riccelli e Vittoria Tolomeo che partendo dalle loro personali esperienze di malattia e sofferenza hanno dato vita ad uno stimolante percorso di volontariato. 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: