A Catanzaro il Festival della prevenzione oncologica - VIDEO

Per tre giorni in piazza Prefettura l'Aiom ha incontrato i cittadini per promuovere la cultura della prevenzione e informare sulle novità nella cura dei tumori

di Rossella  Galati
domenica 6 maggio 2018
12:58
8 condivisioni

Ha fatto tappa anche a Catanzaro il "festival della prevenzione e innovazione in oncologia". Quello appena trascorso è stato infatti un fine settimana dedicato all'informazione sui progressi della ricerca in campo oncologico e alla promozione della cultura della prevenzione. A Catanzaro ogni anno sono stimate 1.675 nuove diagnosi di tumore e almeno il 40% dei casi potrebbe essere evitato. Per questo in piazza Prefettura, così come in altre 20 piazze italiane, l'Associazione Italiana di Oncologia Medica, con tanto di pullman, ha incontrato i cittadini mandando loro un messaggio chiaro: contro il cancro si deve giocare d’anticipo.

 

Madrine dell'iniziativa la campionessa italiana di karatè Martina di Cello e la stilista Elena Vera Stella, entrambe delle associazioni lametine Ara e Donne Insieme. «Sul modello dei festival della letteratura - spiega Vito Barbieri, coordinatore AIOM Calabria e dirigente medico presso l’Oncologia dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria ‘Mater Domini’ di Catanzaro - lanciamo il ‘Festival della prevenzione e innovazione in oncologia’ per spiegare agli italiani il nuovo corso dell’oncologia, che spazia dai corretti stili di vita, agli screening, alle armi innovative, fino al reinserimento nel mondo del lavoro».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: