Come funziona il purificatore d’aria e dove acquistarlo

Ecco come funziona e come sfruttarlo al meglio

2 aprile 2019
11:06
Condividi

Chi vive in casa lo sa bene: non sempre l'aria che si respira è salutare come si vorrebbe. Capita spesso, infatti, che nell'ambiente si trovino particelle di polvere, pollini e sostanze inquinanti che rendono l'ambiente potenzialmente dannoso. Se, fino a non molti anni fa, non si era a conoscenza di questi rischi, oggi non solo si è più consapevoli dei pericoli, ma si è anche in grado di limitarli, grazie ad alcuni sistemi studiati al meglio. È il caso dei purificatori d'aria, sistemi in grado di eliminare i residui nocivi dall'aria e di rendere l'ambiente più salubre. Occorre, allora, scendere nel dettaglio e capire come usare un purificatore d'aria e in che modo sfruttarlo al meglio. 

Come funziona

In generale, il funzionamento di un depuratore d'aria è molto semplice. I filtri, solitamente del tipo HEPA, sono dotati di circuiti ionizzanti che caricano e intrappolano le particelle di polvere e di batteri presenti nell'aria. Per attirare l'aria, il depuratore dispone di ventole azionate ad elettricità. Nulla di particolare, quindi. L'unica attenzione da dedicare a questo sistema riguarda la pulizia dei filtri: capita spesso, infatti, specie dopo i primi mesi di utilizzo del depuratore, che questi si intasino a causa della polvere catturata nell'ambiente circostante. Per la normale manutenzione, sarà possibile estrarre i filtri e pulirli sotto l'acqua corrente o con un’aspirapolvere. Ogni modello è differente, motivo per cui è consigliabile leggere attentamente il manuale di istruzioni prima di procedere. 

Perché non si potrà più farne a meno 

Il vero motivo che ha spinto già molti utilizzatori ad acquistare un depuratore d'aria per l'ambiente è che un simile prodotto si rivela essenziale in ambienti difficili. Cosa si intende per ambienti difficili? Si pensi a tutte le zone della casa in cui è difficile far circolare l'aria come si vorrebbe: la camera da letto, ad esempio, o un salotto in cui si trascorre molto tempo. In queste zone, la presenza di muffe e batteri nascosti potrebbe effettivamente minacciare la salute di chi vive in casa, portando a disturbi delle vie aeree o ad allergie. Pollini, peli di animali e micropolveri derivanti dalla vicinanza di industrie o di zone dal traffico intenso sono altre possibili minacce che solo un depuratore d'aria potrebbe contrastare. 

I trucchi per sfruttare al meglio un depuratore 

Un primo consiglio da poter dare a chi ha appena acquistato un depuratore potrebbe essere quello di azionarlo nelle ore serali: si tratta di un apparecchio alimentato ad energia elettrica che richiede un'alimentazione costante ed è sempre bene ottimizzare i costi, specie se si considera che anche per gli ambienti più piccoli è consigliato azionare il sistema di depurazione per almeno due ore al giorno. 
Un secondo consiglio è quello di far arieggiare la casa per un'ora al mattino e una o due ore al pomeriggio: in questo modo, l'aria immessa in circolo con il depuratore sarà sempre nuova e non viziata. 
Un ultimo consiglio è quello di usare il depuratore con costanza: già dopo un mese di utilizzo sarà possibile notare i benefici offerti.

L'innovazione a portata di mano 

Se purificatore d'aria deve essere, che sia non soltanto di design, ma anche intelligente. Per questo motivo, alcune aziende hanno deciso di lanciare sul mercato dei modelli di purificatore d'aria in grado di analizzare la composizione dell'aria e individuare la soluzione migliore per purificare l'ambiente. Una soluzione su misura, quindi, che ad un prezzo molto più basso rispetto a quello che si richiederebbe per un sistema ad uso residenziale riesce ad eliminare muffe, batteri e altre sostanze minacciose presenti nell'aria. 

Dove acquistare un nuovo purificatore d'aria 

Proprio perché si tratta di un prodotto sempre più apprezzato, il purificatore d'aria può essere acquistato ormai su tutti i siti specializzati nella vendita di elettrodomestici. Portali come Euronics, Unieuro o ePRICE offrono ai loro visitatori offerte periodiche dedicate e davvero vantaggiose. Da non trascurare, in particolare, gli sconti combo di Monclick: acquistando un purificatore d'aria, ad esempio, sarà possibile ricevere in omaggio un secondo elettrodomestico o avere dei servizi aggiuntivi in regalo, come una garanzia aggiuntiva o la consegna al piano. 

In conclusione, non si può non affermare che un purificatore d'aria rappresenta realmente la svolta per ogni appartamento e acquistare o regalare un simile accessorio vuol dire fare un investimento per il proprio benessere.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio