Internet: Baleno entra in Namex, è il primo provider calabrese

È una startup nata a Lamezia Terme e presente oggi in tutta Italia grazie ai molteplici servizi offerti

17 gennaio 2020
12:29
48 condivisioni

Baleno fa il suo ingresso al Namex, punto di interscambio Internet (IXP) di Roma, il più importante hub neutrale del centro-sud Italia. Baleno diventa così il primo provider calabrese a far parte del consorzio NaMeX, confermando il suo ruolo di azienda leader nell’industria delle telecomunicazioni.

Cos'è Baleno

Fondata nel 2014 da un gruppo di giovani professionisti lametini specializzati nei settori internet e telecomunicazioni, Baleno è stata la prima start up innovativa di Lamezia Terme e presente oggi in tutta Italia grazie alla molteplicità dei propri servizi.

Negli ultimi anni Baleno si è specializzata nella fornitura di connettività per società impegnate nello sviluppo, realizzazione e gestione di impianti eolici e fotovoltaici in Calabria, lì dove non erano presenti le comuni infrastrutture a banda larga (adsl e fibra ottica), fornendo anche servizi a valore aggiunto come indirizzi IP dedicati e configurazioni personalizzate.

 

Una realtà giovane con al suo interno risorse altrettanto giovani e dinamiche, sempre aperte a rispondere prontamente all’innovazione e alle nuove esigenze di mercato. Ed è proprio ciò che ha dato vita ai nuovi servizi di Baleno Mobile con cui è possibile infatti usufruire di connettività internet attraverso un router 4G. Anche grandi eventi e manifestazioni potranno avvalersi dei servizi Baleno per trasmissioni in diretta in streaming IP audio/video mediante l’ausilio di specifici encoder.

 

In tale contesto è stato ritenuto strategico dalla direzione Baleno, l’investimento nell’apertura del proprio PoP (Point of Presence) presso il NaMeX di Roma, fra i principali neutral access point italiani, così da poter migliorare la qualità della propria rete ed essere a pochi passi dai principali content provider nazionali ed internazionali. Presso il NaMeX sono infatti presenti con proprie infrastrutture colossi come Netflix, Google, Youtube, Facebook ma anche importanti realtà nazionali come Sky, Rai, TIM, Poste Italiane oltre ai principali internet provider italiani.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio