Sicurezza a Rende, interpellanza di De Rose

Le parole del consigliere: «Il sindaco si faccia portatore della gravità della situazione»

mercoledì 10 gennaio 2018
17:43
Condividi

Riceviamo e pubblichiamo.

Il sottoscritto consigliere comunale Massimiliano De Rose presidente del gruppo consiliare Rende cambia Rende

PREMESSO

che già da diversi mesi nella zona industriale di Rende si registrano fenomeni criminali, in particolare furti e danneggiamenti in danno di numerose aziende operanti sul nostro territorio;

che tale fenomeno assume dimensioni sempre più preoccupanti atteso che decine sono stati i furti negli ultimi mesi del 2017 e che diversi episodi si sono già verificati nei primissimi giorni del 2018;

che risulta ormai evidente che non si tratti di fatti di criminalità che possono definirsi episodici e/o occasionali, piuttosto appare chiaro che si tratti di uno o più gruppi criminali dotati di una certa organizzazione e costituiti da numerosi componenti;

che neppure i maggiori controlli già posti in essere dalle Autorità di Polizia, a seguito delle denunce presentate dai titolari delle aziende, sono stati sufficienti a ricondurre alla normalità una situazione che deve destare serio allarme e preoccupazione anche nell’amministrazione comunale;

che si continua ad assistere a vere e proprie scorribande notturne da parte di questi gruppi criminali che fanno irruzione, rubano e danneggiano le attività del territorio, per nulla dissuasi dalla presenza di sistemi di sicurezza e di video sorveglianza;

che la situazione non costituisce solo un rischio per i beni patrimoniali delle aziende, ma pone anche un problema di sicurezza e di incolumità delle persone che vivono e lavorano sul territorio comunale e in particolare nelle adiacenze della zona industriale di Contrada Lecco;

che gli operatori presenti sul nostro territorio - già impegnati a fronteggiare le difficoltà della congiuntura economica, nonché, diverse e già note problematiche che affliggono la zona di Contrada Lecco e l’area industriale in particolare - anche in ragione di tali ultimi e gravissimi fenomeni di criminalità versano in uno stato di costante preoccupazione e di allarme;

considerato

che la questione sicurezza, al pari di quella dei servizi resi alle aziende e della misura dei tributi richiesti, è prioritaria e concorre a rendere essere attrattivo per le attività imprenditoriali il nostro territorio;

che risulta assolutamente necessario ed urgente che l’amministrazione comunale prenda atto di questa ulteriore e grave criticità che affligge gli operatori della zona industriale e si faccia portatore presso tutte le Autorità competenti in materia di sicurezza;

il sottoscritto consigliere interpella il sig. Sindaco per conoscere: Se e quali iniziative, nell’ambito delle proprie competenze, ha inteso assumere l’amministrazione comunale a fronte di questo grave fenomeno che si protrae ormai da molti mesi;

                                                      

chiede, altresì,

 Che il Sindaco di Rende si faccia portatore della gravità della situazione e, ove lo ritenga utile, inviti

  1. che si palesa ed affligge in maniera sempre più preoccupante il nostro territorio e la sua realtà produttiva in particolare.

 

                                    

Massimiliano De Rose

Rende cambia Rende

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: