Nuovo ospedale di Palmi, con la conferenza dei servizi un altro passo avanti

A 11 anni dalla scelta del sito e a una settimana dalla cosegna dell'elaborato tecnico, la Regione convoca gli enti interessati alla costruzione del nuovo nosocomio. Pacenza: «Oggi si è messo un punto irreversibile rispetto al raggiungimento della costruzione della struttura»

di Francesco Altomonte
giovedì 8 novembre 2018
19:43
6 condivisioni
Una veduta di Palmi
Una veduta di Palmi

Dopo la consegna del progetto definitivo ilo 30 ottobre scorso, la Regione Calabria ha convocato la conferenza dei servizi per l’approvazione dell’elaborato tecnico del nuovo ospedale della piana di Gioia Tauro che dovrebbe sorgere a Palmi

 

«Il delegato del Presidente Oliverio per le politiche sanitarie regionali, Franco Pacenza, ed il Direttore Generale del Dipartimento Presidenza della Regione Calabria nonché Responsabile del Procedimento, Domenico Pallaria, comunicano – si legge in una nota diramata dall’ufficio stampa della Regione - che in data odierna, 8 novembre, è stata indetta la Conferenza di Servizi per l’approvazione del progetto definitivo del Nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro».

 

La conferenza dei servizi è stata convocata per il 30 novembre prossimo e si terrà, nella sede della Regione Calabria della Cittadella Regionale. Si tratta di una seduta pubblica finalizzata all’illustrazione, agli Enti invitati ad esprimere parere, del progetto definitivo del nuovo ospedale.

 

Il dirigente del settore Opere pubbliche Pasquale Gidaro fa presente che la convocazione della Conferenza di Servizi «fa seguito alla consegna del progetto definitivo dell’opera, avvenuto in data 30 ottobre u.s., da parte del Concessionario “Ospedale della Piana di Gioia Tauro Scarl”, ed alla trasmissione, nella giornata di ieri, da parte del verificatore Conteco-no gap Control di un preliminare rapporto di verifica sugli elaborati progettuali».

 

Il termine di chiusura della Conferenza è fissato entro 90 giorni dalla comunicazione di indizione e pertanto entro il 6 febbraio 2019. Entro quella data, le Amministrazioni e gli Enti coinvolti devono rendere le proprie determinazioni relative alla decisione oggetto della conferenza.

 

«L’indizione della Conferenza di oggi -ha dichiarato Pacenza- è il frutto di un lavoro costante tenuto in questi anni per superare una serie di ostacoli, connessi alla localizzazione del sito ed alle sue caratteristiche geologico-geotecniche, ereditati sin dalla fase di scelta di ubicazione della nuova struttura, che si sono frapposti alla celere progettazione e costruzione del Nuovo Ospedale della Piana, che rimane un obiettivo strategico della Regione.Oggi, con la disponibilità del progetto definitivo dell’opera -conclude Pacenza- si mette un punto irreversibile rispetto al raggiungimento di tale obiettivo». Dopo 11 anni dalla scelta del sito, 180mila cittadini della piana di Gioia Tauro si augurano, veramente, che sia così.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Francesco Altomonte
Giornalista
Francesco Altomonte è un giornalista attratto dal lato oscuro dell'animo umano. La cronaca nera è la sua passione, per questo motivo è ritornato a vivere in Calabria dopo 12 anni di peregrinazione. Ama leggere, raccontare, investigare. Esattamente in quest’ordine. Per 10 anni è stato redattore nei quotidiani regionali “Calabria Ora” e “Garantista”, nonché corrispondente per agenzie di stampa e giornali nazionali dalla sua terra. Dal 2017 è corrispondente di cronaca nera e giudiziaria, dalla piana di Gioia Tauro, per la “Gazzetta del Sud”.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: