San Pietro Lametino vuole lasciare Lamezia ed entrare nel comune di San Pietro a Maida

L'istanza, già depositata, a breve raggiungerà anche via Perugini. Sono 215 i firmatari della scissione e della nuova unione

di Tiziana Bagnato
martedì 26 giugno 2018
12:34
54 condivisioni

San Pietro Lametino vuole lasciare Lamezia. La piccola frazione a sud della città della Piana, poco meno di 300 abitanti, e che ingloba l’area industriale, vuole entrare nel Comune di San Pietro a Maida e stamattina ha depositato richiesta di modifica dei confini del territorio. Nei prossimi giorni la stessa richiesta raggiungerà via Perugini. A curare legalmente la vicenda è l’avvocato Domenico Giampà per il comitato guidato da Francescantonio Manfredi.


L’iter prevede che, dopo la presa d’atto dei rispettivi consigli comunali, venga indetto un referendum consultivo da parte del Presidente della Regione. Solo dopo la palla passerebbe al consiglio regionale per l’approvazione della proposta. La richiesta è stata corredata da 215 firmatari e dai dati catastali. A sostegno della domanda il fatto che un tempo il territorio apparteneva al comune di San Pietro a Maida e che di fatto i cittadini residenti a San Pietro Lametino sono molto più vicini a San Pietro a Maida rispetto a Lamezia. Ma non solo. I servizi cimiteriali, scolastici, di autobus e guardia medica vengono già garantiti dal Comune di San Pietro a Maida.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: