«Rende, la zona industriale dimenticata dall’amministrazione Manna»

Valerio Cavalieri (Rende Centro Destra) e Gianfranco De Franco (Insieme per Rende): «I problemi per la nostra città aumentano a causa di una incredibile incapacità a varare anche un minimo piano manutentivo»

lunedì 6 agosto 2018
07:12
8 condivisioni

«La zona industriale, cuore del benessere di Rende insieme all’Università della Calabria, continua ad essere gravemente trascurata dall’amministrazione Manna. I danni causati dal maltempo non possono essere imputati alla violenza della Natura, ma semplicemente alla incompetenza e alla superficialità dell’amministrazione comunale». Queste le parole di Valerio Cavalieri - segretario Rende Centro Destra e Gianfranco De Franco - segretario Insieme per Rende.

«Nonostante i proclami e la propaganda sui social di salviniana ispirazione, i problemi per la nostra città aumentano a causa di una incredibile incapacità di varare anche un minimo piano manutentivo. Non sono accettabili i disagi che stanno subendo le imprese della zona industriale. Esse in qualche modo debbono essere risarcite non solo attraverso le eventuali procedure assicurative, ma anche con interventi di adeguate riduzioni delle tasse comunali.

E nessuno venga a lamentarsi che non ci sono soldi perché prima ci dovranno spiegare la manica larga, molto larga, nelle consulenze esterne senza nemmeno uno straccio di evidenza pubblica. Nelle circa 300 aziende localizzate fra Lecco e Cutura, lavorano oltre 4.000 persone e i lavoratori e gli imprenditori devono essere adeguatamente rispettati. Manna, invece, sembra trastullarsi oltre che nelle costose consulenze, anche in eventi festaioli e in strane visite a cantieri durante le quali si fa fotografare in maniche di camicia mentre sembra dare improbabili disposizioni ai lavoratori. Disperiamo in una redenzione. Ma la sua fallimentare esperienza amministrativa sta per finire e presto dovrà sottoporsi al giudizio degli elettori».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: