Reggio, Fratelli d'Italia schiera Nicolò per riconquistare Palazzo San Giorgio

VIDEO | Il partito di Giorgia Meloni anticipa la campagna elettorale e mette in campo la figura del consigliere regionale per riportare la destra alla guida della città dello Stretto 

di Giovanni Verduci
martedì 9 luglio 2019
12:50
259 condivisioni

Sandro Nicolò sogna una Reggio Calabria policentrica prima che metropolitana. Per realizzare questo sogno il Consigliere regionale e Portavoce provinciale di Fratelli d’Italia è pronto a mettere a disposizione della sua città l’esperienza amministrativa accumulata in molti anni di impegno politico. Ma non solo. Il partito di Giorgia Meloni per riportare la destra alla guida dell’amministrazione comunale reggina ha deciso di mettere in campo la sua migliore classe dirigente per, come detto da Sandro Nicolò, «dare corso ad un progetto che sia in grado di cambiare le sorti di Reggio Calabria».

 

Fratelli d’Italia, quindi, ha anticipato la campagna elettorale e ha lanciato il suo coordinatore provinciale Sandro Nicolò nella corsa per Palazzo San Giorgio. Il consigliere regionale, durante una afosa conferenza stampa, ha messo a disposizione di Giorgia Meloni, del centrodestra e della città la sua esperienza amministrativa. Il progetto di Sandro Nicolò è stato rilanciato da Massimo Ripepi. Il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, da tempo, afferma che Reggio Calabria ha urgente bisogno di uscire da cinque anni di cattiva amministrazione e che Fratelli d’Italia, insieme al centrodestra, sia l’unica forza politica in grado di avere un progetto alternativo di governo rispetto a quello giudicato fallimentare della sinistra e di Giuseppe Falcomatà.

 

Per centrare questo obiettivo Fratelli d’Italia è pronta a fare una guerra e per vincerla ha scelto di mettere in campo la sua migliore classe dirigente.

«Siamo in guerra - ha detto Massimo Ripepi - e una guerra si può vincere o si può perdere, ma noi siamo pronti a combatterla sapendo di donare al servizio della città le nostre migliori esperienze amministrative e di farlo con estremo spirito di servizio».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: