Assemblea nazionale del Pd il prossimo 7 luglio. Martina conferma: i congressi regionali in autunno

Il presidente Orfini ha convocato l'incontro per ratificare le dimissioni del segretario nazionale Matteo Renzi e procedere ai successivi adempimenti. In precedenza la riunione dei segretari regionali uscenti o dimissionari con Maurizio Martina e Andrea Rossi

di Riccardo Tripepi
martedì 26 giugno 2018
20:15
2 condivisioni

Il presidente del Pd Matteo Orfini ha convocato l’assemblea nazionale del Pd per il prossimo 7 luglio. La sede è sempre quella dell’Ergife Palace e l’ordine del giorno è lo stesso della volta precedente: dimissioni del segretario nazionale e successivi adempimenti.

Il risultato disastroso ottenuto alle amministrative ha convinto il Pd a rompere gli indugi e ad accelerare: la scelta sul percorso futuro è da considerarsi imminente. La prossima assemblea, oltre a chiudere formalmente il ciclo di Matteo Renzi, dovrà stabilire come procedere oltre e provare a sopravvivere ad una crisi di consenso senza precedenti.

Le strade sono due: o fissazione del congresso nazionale a breve, oppure rinviare tutto di un anno e continuare ad affidarsi ad un reggente per provare a ricostruire dalle fondamenta prima di misurarsi ed eleggere un nuovo segretario. La seconda strada, però, è adesso in leggero ribasso dopo la nuova sconfitta ai ballottaggi: potrebbe essere letta come ulteriore segnale di debolezza.

La decisione sul nazionale non dovrebbe avere nessuna influenza sui congressi regionali. Così come aveva spiegato a Lamezia il responsabile nazionale dell’organizzazione del Pd Andrea Rossi e come è stato ribadito nella riunione che ha visto impegnati tutti i segretari regionali dimissionari e uscenti con Maurizio Martina e lo stesso Rossi. I congressi regionali, compreso quello calabrese, saranno svolti in autunno tra ottobre e dicembre. Nel caso in cui il congresso nazionale dovesse svolgersi entro la fine dell’anno saranno prodromici ad esso. In caso contrario serviranno al percorso di ricostruzione del partito in attesa del congresso nazionale futuro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Riccardo Tripepi
Giornalista
Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politica regionale, cronaca sindacale e dei principali eventi calabresi. Dal 2007, da giornalista accreditato, racconta la cronaca istituzionale del Consiglio Regionale della Calabria e delle Commissioni Consiliari. Tra i principali organi di informazione con i quali ha collaborato: L’Altra Reggio, Nuovo Giangurgolo, Il Domani della Calabria, Calabria Ora, l’Ora della Calabria, l’Avvenire, il Garantista, Radio Studio Uno, Radio Touring e Sud Tv. Attualmente è editorialista politico presso “Cronache delle Calabrie”, quotidiano a diffusione regionale diretto da Paolo Guzzanti; collabora con Il Dubbio, quotidiano a diffusione nazionale diretto da Piero Sansonetti, il sito internet Zoomsud diretto da Aldo Varano, e il portale del Consiglio regionale della Calabria “Calabria on Web” diretto da Romano Pitaro. E’ direttore responsabile della rivista bimestrale “Medinbus” diffusa sulle linee nazionali dei pullman della ditta Federico.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: