Pd calabrese in subbuglio, primarie sia per Oliverio che per Falcomatà?

Dei guai del governatore si discute da tempo in casa democrat, ma adesso anche in riva allo Stretto l'ala che ha votato Martina propone le primarie anche per la scelta del candidato sindaco. E ci sarebbe già un candidato di riferimento

di Riccardo Tripepi
21 maggio 2019
18:24
76 condivisioni

Pare che nel Pd calabrese la voglia di primarie non conosca limite. Sfumate, almeno nell’immediato, quelle per il segretario considerato che il partito rimarrà in mano al commissario Stefano Graziano per un po’, l’attenzione è per i prossimi appuntamenti elettorali: elezioni regionali e comunali a Reggio.

Il governatore Mario Oliverio, tra grane giudiziarie e bizze della maggioranza di centrosinistra, è al punto più basso della sua parabola e il partito romano sembra pronto a scaricarlo. O, almeno, a volere che una sua eventuale ricandidatura passi dalle primarie.

 

Ma novità in questo senso si registrano anche a Reggio Calabria dove appariva scontata la riconferma del sindaco uscente Giuseppe Falcomatà. I rumors delle ultime settimane, invece, registrano i movimenti sotterranei dell’ala ex renziana che fa capo a Nicola Irto, Demetrio Battaglia e Mimmetto Battaglia.

La corrente che ha sostenuto Maurizio Martina alle ultime primarie, avrebbe richiesto che anche la ricandidatura del sindaco, così come dovrebbe avvenire per Oliverio, passi dalle primarie. Ci sarebbe già anche il possibile candidato individuato nell’attuale assessore alle Politiche comunitarie Giuseppe Marino. I rapporti di quest’ultimo con in vertici comunali si sarebbero piuttosto raffreddati nell’ultimo periodo e anche le sue assenze alle riunioni di giunta sarebbero aumentate in maniera considerevole.

A prescindere dal nome dei possibili candidati, però, considerata la delicata fase che attraversa il Pd in Calabria e la necessità di arrivare a candidature condivise, l’idea è quella di seguire lo stesso percorso sia per regionali che per comunali. Del resto anche la situazione del partito è analoga a livello regionale e reggino con il partito commissariato in riva allo Stretto da lungo tempo e sempre affidato a Giovanni Puccio.

Circostanze che i big dell’area Martina hanno esposto con dovizia di particolari al vicesegretario nazionale Andrea Orlando in occasione della sua visita reggina di domenica scorsa.

Ovviamente ogni decisione sarà rimandata al dopo elezioni europee non senza avere esaminato con attenzione l’andamento del voto in tutta la Regione.

 

Riccardo Tripepi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Riccardo Tripepi
Giornalista

Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politi...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio