Locride, dalle donne un appello ai sindaci: «Più attenzione alle pari opportunità»

Nell’ambito di un incontro promosso da un’associazione per la promozione delle politiche di genere è stato chiesto ai primi cittadini dell’area maggiore impegno sul tema

di Redazione
sabato 23 giugno 2018
11:38
69 condivisioni

Nel corso dell’incontro presso la Casa delle donne di Fìmmina TV, nuova realtà aggregativa sulle politiche di genere e che si concretizza con servizi rivolti alla donna, è nata una nuova idea di politica paritaria e una soluzione alla dispersione delle forze che, spesso, le donne che si occupano di politica si trovano a dover mettere in campo in una battaglia quasi solitaria. L’incontro, dedicato proprio alla partecipazione femminile alla cosa pubblica, ha fatto il punto della situazione sia rispetto alla difficoltà di accesso alle cariche istituzionali, sia alla difficoltà di gestione dei tempi di vita, di lavoro, di politica.

 

Presenti Maria Carmela Lanzetta, già Ministro per le politiche regionali, e sindaca del Comune di Monasterace per due mandati, una giovane assessora ai lavori pubblici, al comune di Bovalino, Cinzia Cataldo e Alessia Bausone, giurista ed esponente Pd. Hanno partecipato con un contributo video Sandra Polimeno di Nuova Calabria e Tonia Stumpo, consigliera regionale di parità.

 

Ne è nata la richiesta ufficiale al presidente del Comitato dei sindaci della Locride Rosario Rocca di istituire in seno all'Associazione dei sindaci la commissione Pari opportunità. La Casa delle donne di Fìmmina Tv ha inoltre avviato l'iter per una rete di donne amministratrici, a cominciare proprio dalla Locride. Riguardo alla prima idea Rocca si è detto disponibile anche nella prossima conferenza programmatica.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: