Giorgia Meloni arriva a Reggio e sfida Forza Italia per regionali e comunali

La pasionaria di FdI sarà accolta a piazza Duomo dove si attendono tantissimi sostenitori, come fanno sapere Massimo Ripepi e Alessandro Nicolò. Dallo Stretto parte la corsa per le Europee ma anche per la scelta dei candidati a governatore e sindaco

di Riccardo Tripepi
mercoledì 24 aprile 2019
19:41
247 condivisioni
Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Fratelli d’Italia fa sul serio. Le prossime elezioni europee serviranno a regolare i rapporti all’interno della coalizione di centrodestra e Giorgia Meloni non vuol perdere neanche un voto. L’obiettivo è noto da tempo: creare un fronte unico sovranista per svuotare Forza Italia e rendere ininfluente il partito di Silvio Berlusconi. Strategia che conta già le adesioni di Raffaele Fitto e di Giovanni Toti.

In Calabria, in particolare, Fdi vuole un risultato importantissimo anche perché il partito vuole giocarsi tutte le sue possibilità per sedersi al tavolo delle trattative con gli alleati in vista delle scelte per le candidature per il rinnovo del governo regionale e del Comune di Reggio.

Proprio per questo la leader ha scelto proprio la città dello Stretto per un grande appuntamento elettorale. Domenica prossima la pasionaria sarà in piazza Duomo per incontrare i sostenitori. La location della manifestazione è stato cambiato in corso d’opera – ha fatto sapere il coordinatore cittadino di Fdi Massimo Ripepi – per consentire a tutti i sostenitori di partecipare all’incontro. Si attendono grandi numeri, insomma, e si è scelta una piazza cara alla destra reggina che soltanto Giuseppe Scopelliti è riuscito a riempire negli ultimi anni.

Altro regista dell’operazione il commissario provinciale Alessandro Nicolò che non vede l’ora di dimostrare agli ex colleghi di partito quanto hanno sbagliato ad escluderlo dalle liste per le ultime politiche.

In città si prevede, tuttavia, l’arrivo di tutti i big regionali, compresa Wanda Ferro che risulta essere il nome che Fdi porterà la tavolo degli alleati per la candidatura alla carica di governatore. Nicolò e Ripepi, invece, sono i nomi spendibili per le comunali di Reggio.

Ferro e Nicolò, poi, insieme a Fausto Orsomarso e adesso a Vincenzo Pasqua (da ultimo avvicinatosi al movimento di Raffaele Fitto) hanno anche un’altra caratteristica in comune: sono consiglieri di Forza Italia che hanno abbandonato il partito.

Chiaro è che mettere in difficoltà gli azzurri in Calabra avrebbe un valore doppio per Fdi e Giorgia Meloni arriva domenica anche per lanciare l’assalto finale alle strategie di Jole Santelli e Roberto Occhiuto.

 

Riccardo Tripepi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Riccardo Tripepi
Giornalista
Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politica regionale, cronaca sindacale e dei principali eventi calabresi. Dal 2007, da giornalista accreditato, racconta la cronaca istituzionale del Consiglio Regionale della Calabria e delle Commissioni Consiliari. Tra i principali organi di informazione con i quali ha collaborato: L’Altra Reggio, Nuovo Giangurgolo, Il Domani della Calabria, Calabria Ora, l’Ora della Calabria, l’Avvenire, il Garantista, Radio Studio Uno, Radio Touring e Sud Tv. Attualmente è editorialista politico presso “Cronache delle Calabrie”, quotidiano a diffusione regionale diretto da Paolo Guzzanti; collabora con Il Dubbio, quotidiano a diffusione nazionale diretto da Piero Sansonetti, il sito internet Zoomsud diretto da Aldo Varano, e il portale del Consiglio regionale della Calabria “Calabria on Web” diretto da Romano Pitaro. E’ direttore responsabile della rivista bimestrale “Medinbus” diffusa sulle linee nazionali dei pullman della ditta Federico.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: