Il M5s ha deciso: «In Calabria da soli con Aiello candidato presidente»

È questo l’esito di una riunione tenutasi tra i parlamentari calabresi e Luigi Di Maio. Cade nel vuoto dunque l’appello dell’imprenditore Antonino Di Masi che auspicava un’intesa con il Pd

di Redazione
27 novembre 2019
16:30
82 condivisioni

Il Movimento 5 stelle correrà da solo in Calabria, puntando su Francesco Aiello, senza fare accordi elettorali con il Pd. È quanto sarebbe stato deciso nel corso una riunione tenutasi nella serata di ieri tra i parlamentari calabresi 5s e il capo politico Luigi Di Maio. Intanto, il coordinatore regionale, Paolo Parentela, lavora alla formazione delle liste per trovare persone con lo spessore di impegno civile sul territorio.
L’incontro che ha sgomberato il campo da qualunque ipotesi di alleanza con i dem era prevista la scorsa settimana, ma era slittata a causa del maltempo. Portabandiera del Movimento sarà, con tutta probabilità, il docente Unical Francesco Aiello, che nelle prossime ore dovrebbe sciogliere le riserve.
Cade nel vuoto, dunque, l’appello dell’imprenditore antimafia Antonino De Masi, il quale aveva auspicato una alleanza programmatica tra grillini e Pd.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio