Jole Santelli: 'Macchina del Pd paralizzata'

La coordinatrice regionale di Forza Italia attacca Oliverio e il Pd, per i ritardi accumulati in questa prima fase della legislatura.

di redazione
24 gennaio 2015
10:22
Condividi

"Ci troviamo di fronte a una macchina amministrativa completamente paralizzata". Duro attacco di Forza Italia, in una nota firmata dalla coordinatrice Jole Santelli, e dai vice Wanda Ferro, Nino Foti, Pino Galati e Roberto Occhiuto.


"Ben sessanta giorni sono trascorsi nella vana attesa dell'insediamento di una giunta che ancora non esiste, se non nelle pesanti discussioni interne al Partito democratico. Il Pd, ancora una volta, cerca di risolvere i propri problemi sulla pelle dei calabresi - si legge nella nota -  L'esordio del governatore è stato davvero dei peggiori: non si vedono soluzioni alle tante emergenze in atto e soprattutto lo Statuto, che tanto frettolosamente è stato modificato a uso e consumo di Oliverio, viene sistematicamente disatteso dallo stesso governatore. Il presidente della Regione avrebbe dovuto nominare la giunta entro dieci giorni dall'insediamento e nella seconda seduta del Consiglio presentare le linee programmatiche. Non ha fatto nulla di tutto questo  -concludono -  Ha messo in piedi una macchina per vincere le elezioni e non per governare".

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio