Trasporti a Catanzaro, Giorgio Margiotta nuovo amministratore unico dell'Amc

Il professionista prende il posto di Elio Bruno. La ratifica dell'incarico è avvenuta questa mattina durante l'assemblea dei soci

di L. C.
giovedì 2 agosto 2018
11:15
3 condivisioni

Giorgio Margiotta è stato nominato amministratore unico dell’Amc, municipalizzata che gestisce per conto del Comune di Catanzaro la mobilità urbana. La nomina è stata ratificata, su indicazione del sindaco Sergio Abramo, dall’assemblea dei soci dell’azienda per la mobilità che si è riunita questa mattina.

 

Margiotta, già dirigente del settore urbanistica della Regione Calabria, è dottore in Giurisprudenza e funzionario dell’Asp di Catanzaro. In passato ha ricoperto incarichi dirigenziali sia nella Giunta che nel Consiglio regionale oltre che nella Procura circondariale. Prende il posto di Raffaele Elio Bruno, al quale il sindaco Abramo ha rivolto un ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto con professionalità, competenza e dedizione. Il sindaco, inoltre, si è congratulato con il nuovo amministratore unico: «Sono convinto che Margiotta saprà continuare l’operato messo in atto dal management in questi anni centrando alla perfezione gli obiettivi che l’amministrazione e l’Amc si sono posti», ha affermato.

 

Dal canto suo, Margiotta si è detto «onorato per l’incarico ricevuto, che mi vedrà collaborare in piena sintonia con l’amministrazione, con il direttore generale dell’Azienda, Marco Correggia, e con tutto il personale di Amc». Margiotta ha ringraziato, insieme al primo cittadino e all’assemblea dei soci, anche Stefania Lo Giudice «che col suo passo indietro ha dimostrato una straordinaria sensibilità istituzionale e l’intero gruppo di Catanzaro da Vivere che ha voluto credere in me».

 

l.c.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: