«Centro e periferie viaggino insieme»: debutta a Cosenza il gruppo Piattaforma

VIDEO | Si tratta dei consiglieri comunali che, al di là degli orientamenti politici, mirano a rivitalizzare i quartieri popolari e le aree periferiche della città bruzia

di Salvatore Bruno
24 maggio 2019
09:20
Condividi

È un debutto in grande stile quello della Piattaforma, il gruppo di consiglieri comunali di Cosenza da tempo impegnati in un percorso unitario, al di là di schieramenti ed appartenenze politiche, orientato a focalizzare l’attenzione sui bisogni dei quartieri popolari e delle aree periferiche della città.

Temi vicini alle persone

Il Cinema Modernissimo è colmo di persone, l’organizzazione, coordinata da Alessandro Martire, fa impallidire quella dei grandi partiti, i temi sono quelli della quotidianità e, per questo, vicini alla gente. Nessuna riflessione filosofica sui massimi sistemi o sulle grandi opere. Si parla molto più modestamente, e bisogna dire anche più concretamente, di ascensori da istallare nelle palazzine popolari, dove schiere di anziani e disabili sono prigionieri ai piani alti, di diritto alle cure, di contrasto al degrado urbano, di assistenza alle fasce deboli, di welfare e occupazione. I mattatori della serata sono l’assessore di Palazzo dei Bruzi Francesco De Cicco e i consiglieri Marco Ambrogio, Giovanni Cipparrone, Francesco Cito, Pasquale Sconosciuto. Assente giustificato il quinto componente, Francesco Spadafora, agente di polizia, impegnato per servizio.

Guardando al voto del 2021

Non c’è una prospettiva elettorale per questo gruppo, non nell’immediatezza almeno. Ma nel medio termine c’è la volontà di esprimere una rappresentanza istituzionale che dia maggiore voce, nelle scelte amministrative, ai cittadini di vaste e popolose aree di Cosenza, come Serra Spiga, Via Popilia, il centro storico, le frazioni, ampi bacini elettorali scarsamente considerati. Nelle interviste le valutazioni di due componenti della Piattaforma, Giovanni Cipparrone e Marco Ambrogio, raccolte al termine della manifestazione.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio