Cosenza, assegnati i settori ai nuovi dirigenti del Comune

Il sindaco Mario Occhiuto a margine di un incontro conoscitivo ha riorganizzato la distribuzione degli incarichi coinvolgendo i neo assunti

di Salvatore Bruno
martedì 9 luglio 2019
17:20
19 condivisioni

Al termine di un lungo e proficuo colloquio conoscitivo, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha assegnato i settori di competenza ai sei nuovi dirigenti appena assunti a Palazzo dei Bruzi. La novità ha comportato la riorganizzazione complessiva della macchina burocratica cittadina. All’architetto Walter Bloise è stato assegnato il settore Decoro urbano, alla dottoressa Annarita Pellicori va il Welfare, all’avvocato Agostino Rosselli il ramo Studi e ricerche, all’ingegnere Giovanni Ramundo il settore Ambiente, all’avvocato Francesco Giovinazzo le Attività produttive, mentre all’ingegnere Antonella Rino il settore Appalti e contratti. Infine, l’architetto Giuseppe Bruno, dirigente già in carica, assume il comando della Polizia Municipale con delega ai Trasporti e Mobilità.

Le altre variazioni

Di conseguenza, Giovanni De Rose (Personale; Controllo di Gestione; Avvocatura comunale) non avrà più l’interim della Polizia municipale. Angela Carbone (Ufficio del Piano - PSC) non avrà più l’interim delle Attività produttive e, in virtù appunto della suddetta riorganizzazione, Giuseppe Nardi (settore Programmazione risorse finanziarie, Bilancio, Patrimonio, Società partecipate, Turismo) non avrà più il Welfare ad interim. Nei prossimi giorni gli incarichi saranno formalizzati attraverso le necessarie procedure.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream