Città Metropolitana, bilancio varato tra mille polemiche (VIDEO)

Approvato a maggioranza il documento contabile insieme al Piano triennale delle opere pubbliche. Adesso la parola alla Conferenza dei sindaci prima della ratifica definitiva del Consiglio metropolitano

di Riccardo Tripepi
16 novembre 2017
11:37
Condividi
Reggio Calabria
Reggio Calabria

Prima luce verde per il bilancio della Città Metropolitana. Il Consiglio ha approvato il documento contabile insieme al Piano triennale per le opere pubbliche e il documento unico di programmazione per il triennio 2017-2019. Il consigliere Marino ha poi presentato due emendamenti: il primo per dotare la Città Metropolitana di un marchio che possa individuare in modo certo ed inequivocabile tutti i prodotti peculiari del comprensorio, attribuendogli così la denominazione di Città Metropolitana di Reggio Calabria; il secondo per realizzare un progetto di comunicazione dell'Ente verso l'esterno. Entrambi gli emendamenti, però su esplicita indicazione dei revisori contabili, sono stati approvati solo per ciò che riguarda il 2017.

 

Assai critica l’opposizione (Zampogna, Zavettieri, Lamberti e Giannetta) che continuerà a dare battaglia sia durante la Conferenza dei sindaci che nella successiva riunione del Consiglio metropolitano necessaria per la definitiva ratifica del bilancio.

Tra gli interventi principali previsti dal programma triennale dei lavori pubblici vanno sottolineati quelli relativi alla messa in sicurezza di cinque strade che interessano Careri, Staiti, Brancaleone, Africo, Bombile nel Comune di Ardore, Melito, Bagaladi, Delianuova, Palmi e Rizziconi. Previste poi opere di mitigazione del rischio idrogeologico e l’adeguamento sismico del Liceo Classico Gerace di Cittanova. Inserite opere da realizzare attraverso devoluzione di mutui come il Palazzetto dello sport di Taurianova, la manutenzione straordinaria dell’edificio scolastico Viale della Libertà di Melito Porto Salvo, l’adeguamento sismico dell'Istituto d’arte Frangipane di Reggio e i lavori di costruzione dell'Istituto comprensivo Industriale e del Liceo Scientifico di Oppido.

 

Il bilancio dell’Ente, infine, sul quale ha relazionato il consigliere delegato Antonino Castorina il quale ha ricordato le difficoltà avute sul trasferimento dei fondi e la difficile eredità ricevuta dalla precedente amministrazione provinciale.

Riccardo Tripepi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Riccardo Tripepi
Giornalista

Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politi...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio