Ma il Pd esiste? Leggendo i dati elettorali non mi pare...

E anche il secondo turno si è concluso con una doppia sberla al Pd calabrese. Anzi, per un soffio, le sberle, non sono state tre, considerato che, a Castrovillari, Lo Polito ha vinto per una manciata di voti.
di Pasquale Motta
lunedì 15 giugno 2015
13:34
Condividi

Ciao compagno Quirino, ciao spavaldo e onesto Comunista

sabato 9 maggio 2015
14:35

Ho partecipato alla cerimonia funebre di Quirino Ledda. Non potevo mancare. L’ho fatto non solo per rispondere ad una esigenza giornalistica, ma soprattutto perché per me, Quirino ha rappresentato un tassello importante nella mia crescita umana, politica e culturale

Condividi

Italicum, Calabria, ambasciatori e dintorni

martedì 5 maggio 2015
11:13

L'Italicum è stato approvato. Una sessantina i deputati del Pd che, alla fine, hanno votato contro, ricompattando di fatto sul merito una minoranza che sulla fiducia si era articolata.

di Pasquale Motta
Condividi

Oliverio lento? Su Expo e’ apparso rock!

sabato 2 maggio 2015
13:38

Da come è stato presentato alla stampa e agli operatori del settore, la partecipazione della Giunta Regionale calabrese all’expo sembra organizzata discretamente.

di Pasquale Motta
Condividi

Eccoci

giovedì 23 aprile 2015
17:21

L'editoriale di saluto di Pasquale Motta

di Pasquale Motta
Condividi

In Calabria approssimazione e idiozia fanno più danni di 'ndrangheta e sottosviluppo

giovedì 19 febbraio 2015
10:00

Cosa pensare leggendo della vicenda della brochure con la foto del criminale nazista Himmler predisposta dal Comune di Cosenza per la Borsa del Turismo di Milano al fine di promuovere la campagna di scavi archeologici finalizzata al ritrovamento della tomba di Alarico che, almeno secondo un’antica leggenda, dovrebbe essere sepolto nel Busento?

di Pasquale Motta
Condividi

Erosione, è più colpevole la burocrazia che l'abusivismo

giovedì 5 febbraio 2015
17:33

Nelle ore scorse, nel corso delle violente mareggiate che hanno sconquassato la costa tirrenica centro nord calabrese, grazie ad un reportage televisivo realizzato per conto della mia testata televisiva, ho toccato materialmente con mano quanto grande e capillare sia il lavoro per rimettere in sesto questa nostra terra bella e dannata.

di Pasquale Motta
1 condivisioni

La nomina della Giunta e il coraggio di Oliverio

domenica 25 gennaio 2015
20:09

Mario Oliverio ha varato la Giunta. Lo ha fatto nei tempi e modi che aveva indicato più volte nelle varie comunicazioni alla stampa. Oliverio aveva spesso annunciato che avrebbe varato la Giunta non prima della prima modifica dello Statuto. Così è stato.

di Pasquale Motta
Condividi

Oliverio ti amo, anzi no, ti odio

martedì 6 gennaio 2015
16:27

Da qualche ora Oliverio, dopo una tregua durata un paio di mesi è nuovamente sotto il mirino di noti “pennivendoli” della nostra Regione. Il merito? L’azione di governo dal suo insediamento ad oggi.

di Pasquale Motta
Condividi

Ma che ha commesso Nino De Gaetano?

domenica 14 dicembre 2014
16:40

Dopo aver letto decine di articoli sull’inchiesta che ha sgominato il cosiddetto clan degli arcoti a Reggio Calabria, mi chiedo: ma cosa ha fatto l’on.Nino Gaetano per meritarsi le tante prime pagine dei giornali, con tanto di foto in evidenza e, finire così, dentro una gogna mediatico-giudiziaria che lo ha messo in relazione a questa inchiesta? A quanto pare, niente.

di Pasquale Motta
Condividi

Adamo, Oliverio, i lupi e le iene

sabato 6 dicembre 2014
11:20

Qualcuno si chiede come mai, spesso, mi accanisco con alcuni analisti politici di casa nostra, in fondo ognuno può dire e scrivere ciò che gli pare. Nessun accanimento, semplicemente cerco di smascherare alcune anime belle che, ostentando una certa critica nei confronti della politica, vorrebbero far passare l’idea di essere inflessibili e coraggiosi capitani della libertà di stampa.

di Pasquale Motta
Condividi

E’ ora che si dica basta alle clientele e ai carrozzoni regionali

sabato 22 novembre 2014
15:45

Fra 36 ore sapremo chi sarà il nuovo Presidente della Giunta regionale della Calabria. Sarà l’inizio della decima legislatura calabrese, la più dura, a causa delle condizioni in cui versa una terra che, tutti gli indicatori economici, indicano sull’orlo di un baratro economico e sociale di dimensione epocale

di Pasquale Motta
Condividi