GIOIA TAURO: GDF SEQUESTRA 10 TONNELLATE DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO

La merce del valore complessivo di oltre 2 milioni di euro, proveniva da Singapore ed era diretta in Croazia. A coordinare le operazioni la procura della repubblica di Palmi

martedì 3 giugno 2014
00:00
Condividi

REGGIO CALABRIA - Gli uomini del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell'agenzia delle dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro, hanno proceduto, presso il porto calabrese, al sequestro di un container carico di 10 tonnellate di sigarette di contrabbando, proveniente da Singapore. L'operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha consentito, dopo una serie di complessi incroci documentali e successivi controlli eseguiti su numerosi container presso il porto di Gioia Tauro, l'individuazione del carico sospetto. La merce, destinata in Croazia, era occultata dietro un carico di copertura costituito da dispenser per acqua, dichiarati sulla documentazione doganale di accompagnamento. Scoperte le sigarette si è proceduto  al sequestro delle sigarette il cui valore complessivo ammonta ad oltre 2.200.000,00 euro. Sono ora in corso, da parte della guardia di finanza di Gioia Tauro, indagini finalizzate ad individuare i responsabili dell'illecita importazione della merce di contrabbando.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream