Tentano di sequestrare una coppia, tre arresti. I testimoni: «Sembrava un film»

VIDEO | Si sono presentati incappucciati e a bordo di una monovolume nera con l’intento di rapire un uomo e una donna che passeggiavano a piazza San Carlo a Torino. La polizia è riuscita a catturarli mentre erano in fuga

di Redazione
mercoledì 14 agosto 2019
17:51
84 condivisioni

Un vero e proprio sequestro in pieno regola quello avvenuto in pieno centro a Torino da tre rapinatori come ritorsione per una truffa subita e nel tentativo di recuperare il denaro che gli era stato sottratto. Così coperti da un cappuccio a bordo di una monovolume nera, in pieno centro, alle 11 di mattina, i malviventi hanno tentato di caricare un uomo e una donna che passeggiavano in piazza San Carlo. I due hanno cominciato a urlare per strada chiedendo ai passanti di chiamare la polizia, lui è riuscito a divincolarsi e a scappare, lei invece è stata spinta a forza nel furgone e portata via. Pochi minuti dopo una volante è partita all'inseguimento. La fuga dei tre rapitori si è fermata dalle parti di corso Vinzaglio, in via Giusti, poco distante dalla questura dove hanno cercato di nascondersi in un'autorimessa privata, senza successo. A sbarrargli la strada la polizia che li ha catturati e arrestati.

 

A bordo del mezzo gli uomini della squadra mobile e delle volanti hanno trovato tre uomini stranieri. La donna che forse era stata trascinata sul furgone mentre cercava di salire su un'auto è stata legata ai polsi con le fascette da elettricista. Il sequestro è avvenuto all'angolo con via Giolitti e piazza Cln, davanti al bar gelateria Cecchi.

 

«Sono arrivati con un furgone nero in contromano. La signora, sulla cinquantina, era a passeggio. E' stata presa e caricata su un furgone. Urlava», racconta Saverio Moffa, dipendente di una gelateria alla Repubblica. «La donna - dice il testimone - si è messa a urlare mentre il suo accompagnatore è scappato. L'uomo che l'ha presa sembrava un buttafuori. Aveva il volto coperto da un passamontagna».

 

Qui il video del sequestro lampo in piazza San Carlo a Torino:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: