Pulisce casa e muore intossicata dalle esalazioni di ammoniaca

La donna si era sentita male e aveva chiamato i soccorsi ma non c'è stato nulla da fare

di Redazione
giovedì 12 luglio 2018
16:21
746 condivisioni

Una 30enne è morta dopo aver pulito casa per un paio d'ore con prodotti contenenti ammoniaca. Rendendosi conto di non stare bene, era riuscita ad avvisare i soccorsi che, però, arrivati a casa della donna, non sono riusciti ad entrare e hanno dovuto forzare la porta. La donna era per terra in preda ad un arresto cardiaco. I sanitari hanno provato a rianimarla ma per lei non c'è stato nulla da fare.

L'incidente domestico è avvenuto a Madrid, in Spagna. La donna, che si trovava in casa da sola, sarebbe morta per "un'intossicazione da inalazione di ammoniaca", come dice il bollettino medico. L'ammoniaca si trova normalmente nei prodotti utilizzati per pulire vetri, pavimenti e bagni e respirarne le esalazioni può causare fastidi al naso e alla gola e, nelle persone che soffrono di problemi al cuore o ai polmoni, anche effetti più gravi o, come in questo caso, addirittura la morte.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: