Il pilota è ubriaco: fermato poco prima del decollo

La compagnia aerea ha avviato la procedura per licenziarlo

di Redazione
lunedì 20 agosto 2018
12:49
76 condivisioni

Era pronto a far decollare il volo Finnair da Helsinki a Roma ma nel sangue aveva 1,5 grammi di alcol. Un pilota rischia adesso il licenziamento per essersi presentato al lavoro ubriaco.

Ad accorgersi della situazione pare siano stati alcuni dei suoi colleghi che hanno dato l'allarme. Il pilota è stato quindi sottoposto a controlli ed è risultato positivo all'alcol test. La compagnia ha subito sostituito l'equipaggio e l'aereo è partito con un'ora e mezza di ritardo.


La compagnia è intervenuta sull'accaduto con un comunicato in cui ha spiegato come si sono svolti i fatti, preannunciando anche l'avvio delle procedure per licenziare il pilota. «Il personale di bordo non deve bere alcol 12 ore prima di entrare in servizio», si legge nella nota della Finnair.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: