Morto in un incidente stradale, dimenticato per 12 giorni in obitorio

Nessuno ha avvisato i familiari della vittima che avevano denunciato la sua scomparsa

di Redazione
martedì 7 agosto 2018
12:15
194 condivisioni

È morto il giorno stesso in cui era partito per la Spagna in un incidente stradale. La sua salma è rimasta in un obitorio della Catalogna per dodici giorni senza che nessuno avvisasse i familiari nonostante l'uomo avesse con sé i documenti e il telefono cellulare.

 

Natale Romeo, 76enne pensionato di Sant'Ambrogio in provincia di Torino, era partito il 25 luglio scorso per andare in un campeggio di Torredembarra in Spagna dove l'uomo trascorreva le vacanze ormai da diversi anni. Ad attenderlo alcuni amici che hanno avvisato i familiari del suo mancato arrivo a destinazione.

 

I familiari avevano anche presentato una denuncia di scomparsa ai carabinieri di Torino, ma del pensionato si era persa ogni traccia. Fino a ieri pomeriggio quando dalla Spagna è arrivata la segnalazione dell'incidente e della sua morte avvenute 12 giorni fa. I familiari sono partiti per andare a recuperare il corpo del loro congiunto e per cercare di capire come sia stato possibile che per tutto questo tempo sia rimasto in obitorio senza che nessuno abbia dato sue notizie nonostante l'uomo avesse i documenti e il telefono cellulare con i numeri di familiari e amici.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: