Milano, giovane trovato morto nella piscina comunale

Il corpo del 28enne è stato trovato verso le 3.20 nella struttura gestita da Milanosport. Non risultano segni di violenza ma sono in corso indagini per appurare la causa del decesso 

di Redazione
venerdì 19 luglio 2019
10:41
5 condivisioni

Un ragazzo di 28 anni è stato ritrovato primo di vita, la scorsa notte, all’interno di una piscina aperta al pubblico a Milano in via Sant'Abbondio e gestita da Milanosport. A dare l'allarme, alle 3.18 in punto, una telefonata al 112. A farla, stando alle primissime informazioni, sembra sia stata una persona che lo conosceva. A seguito della chiamata sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti delle Volanti e gli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118. Il corpo è stato recuperato dai sommozzatori dei pompieri e poi affidato ai soccorritori, ma a quel punto per il giovane non c'era già più nulla da fare.

 

Le indagini sono condotte dalla polizia. Al momento non risultano tracce di violenza sul cadavereA quell'ora la piscina era chiusa: quindi, con ogni probabilità, il giovane e chi era con lui hanno dovuto scavalcare per arrivare a bordo vasca. Non si esclude che una goliardata - un bagno notturno di amici che hanno scavalcato le mura - possa essersi trasformata in tragedia a causa di un malore.

Non è stata ancora fatta nessuna ipotesi precisa da parte dagli investigatori sulla dinamica della tragedia e tutte le ipotesi restano aperte. Per ora stanno raccogliendo informazioni e si stanno cercando di appurare la causa del decesso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: