L'influenza colpisce ancora: 283mila italiani si sono ammalati

È tornato il “male di stagione” anche se l'attività dei virus è ancora al livello di base ed il picco è atteso per dicembre

di Redazione
mercoledì 14 novembre 2018
16:24
5 condivisioni
Persona influenzata
Persona influenzata

È allerta influenza! La malattia infettiva continua la sua corsa. Nell’ultima settimana sono diventati 130 mila i nuovi casi stimati per un totale di 283mila italiani già colpiti dal “male di stagione”, anche se l'attività dei virus è ancora al livello di base ed il picco è atteso per dicembre. Questo il quadro dell'ultimo bollettino Influnet dell'Istituto superiore di sanità. Nell'ultima settimana, l'incidenza totale dell'influenza è pari a 1,71 casi per mille assistiti, come stimato dai 615 medici sentinella che hanno inviato i dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti.

 

Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza dell'influenza è più alta ed è pari a 4,36 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 1,37, nella fascia 15-64 anni a 1,76 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,20 casi per mille assistiti. La sorveglianza sentinella della sindrome influenzale InfluNet è coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss) con il sostegno del Ministero della Salute. La rete si avvale del contributo dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, dei referenti presso le Asl e le Regioni.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: