Ancora sangue sulle strade, giovane mamma muore travolta da auto

Aveva da poco terminato il turno di lavoro quando una Y10 gli è piombata addosso. Sotto shock il conducente che è stato sottoposto all’alcol e droga test

di Redazione
15 luglio 2019
10:52
115 condivisioni

Ancora morte sulle strade siciliane. Martina Aprile, una cameriera di 25 anni che aveva da poco terminato il suo turno di lavoro in un ristorante di Cava d'Aliga, frazione balneare di Scicli, nel Ragusano, è stata travolta e uccisa da una Y10 mentre stava gettando la spazzatura nei cassonetti sulla strada provinciale per Sampieri.

La giovane, da poco diventata mamma, è morta sul colpo. I sanitari del 118, intervenuti sul posto, hanno comunque fatto dei tentativi di rianimazione.

 

Il collega che era uscito dal ristorante per aiutarla a riporre i sacchi di rifiuti nei cassonetti è rimasto ferito, si trova ora ricoverato in ospedale ma non versa in pericolo di vitaAlla guida della Lancia Y c'era un giovane, che è rimasto sotto shock dopo l'incidente. Ad indagare sull’accaduto i Carabinieri che hanno sottoposto il guidatore del mezzo all'alcol e al droga testPer lui potrebbe scattare l'accusa di omicidio stradale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio