È morta Aretha Franklin, si spegne una delle stelle del Novecento

Si è spenta nella sua casa di Detroit dopo una lunga malattia. Da sempre impegnata sul fronte dei diritti civili, ha cantato per l'insediamento di Barack Obama, mentre ha rifiutato l'invito dell'attuale presidente Trump

giovedì 16 agosto 2018
17:23
22 condivisioni

Aretha Franklin si è spenta nella sua casa di Detroit dopo una lunga malattia all'età di 76 anni. Ad annunciare la triste notizia l'agente della cantante, Gwendolyn Quinn. Secondo quanto appreso la soul singer avrebbe lottato per anni contro una forma particolarmente aggressiva di cancro al pancreas.

 


Icona riconosciuta della cultura afroamericana e non solo, personalità straripante e carattere granitico, Aretha Franklin era nata a Memphis il 25 marzo 1942. La sua ultima esibizione risale allo scorso novembre a New York al gala della fondazione di Elton John per la lotta all'Aids. Il suo ultimo concerto, invece, risale al giugno 2017 mentre nel 2009 aveva cantato per l'insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca rifiutandosi, invece, di farlo quando a chiederle di esibirsi è stato Donald Trump.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: