Due cadaveri in decomposizione trovati in un appartamento

A far scattare l'allarme i vicini di casa insospettiti dal cattivo odore

di Redazione
lunedì 20 agosto 2018
10:42
62 condivisioni

I cadaveri di una coppia di anziani, in avanzato stato di decomposizione, sono stati trovati all'interno di un appartamento. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa che hanno avvisato le forze dell'ordine, insospettiti dal cattivo odore che proveniva dall'appartamento.

È successo a Levanto, in provincia di La Spezia. Per entrare in casa, i vigili del fuoco hanno dovuto sfondare la porta d'ingresso, che era chiusa dall'interno. I cadaveri erano entrambi in cucina. All'interno dell'appartamento sono stati trovati i documenti di un uomo di 77 anni, originario della provincia di Milano, e di una donna trevigiana, entrambi residenti nella cittadina.


Le indagini al momento non escludono alcuna ipotesi: dal malore all'omicidio-suicidio. Sui cadaveri dei due anziani sarà effettuata l'autopsia per accertare la cause del doppio decesso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: