Insegnavano il Corano picchiando gli alunni con le mazze, arrestati

Durante le lezioni venivano utilizzati metodi violenti contro i minori. Proseguono le indagini della polizia: «Nessun indottrinamento antioccidentale»

di Redazione
15 giugno 2019
12:28
12 condivisioni

Due 'maestri' di Corano sono stati arrestati a Pisa dalla locale squadra mobile per aver percosso con l’ausilio di mazze gli allievi durante le lezioni.


Un terzo membro, appartenente all'associazione culturale islamica senegalese, è stato indagato per strani comportamenti tenuti durante il doposcuola a Santa Croce sull'Arno, allestito in un appartamento in centro città.


La struttura era frequentata da ragazzi con range di età tra i 7 e i 17 anni, per un totale di circa una sessantina di studenti tutti di origine senegalese. Non sono stati riscontrati in nessun caso, dalla polizia, forme di indottrinamento antioccidentale.


I due maestri sono in carcere, arrestati in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i due uomini tenevano corsi sulla tradizione coranica utilizzando metodi giudicati violenti, mediante percosse contro i propri alunni.
Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Flavia Alemi.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio